VIDEO e FOTO Don Armando Moriconi parroco di Cupra Marittima

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

CUPRA MARITTIMA – Cupra Marittima ha accolto il nuovo parroco Don Armando Moriconi con l’affettuoso saluto portato dal sindaco Domenico D’Annibali a nome dell’Amministrazione Comunale e di tutta la cittadinanza.

Un ringraziamento è stato rivolto dal sindaco al Vescovo Carlo Bresciani, per la Sua presenza e per aver donato a Cupra Marittima il suo nuovo pastore. Un ricordo e saluto è andato a Don Luigino, con il quale la cittadinanza ha percorso un importante cammino per oltre 18 lunghi anni, con l’augurio di  vivere con serenità e spirito di servizio la nuova esperienza pastorale nella Parrocchia di Sant’Egidio alla Vibrata.

Il sindaco rivolgendosi al nuovo parroco: “Caro don Armando, benvenuto a Cupra Marittima nella nostra Parrocchia di San Basso, benvenuto nella nostra casa, che da oggi in poi sarà anche la sua nuova casa. Si senta uno di noi e fra noi, si senta a casa sua. La ringraziamo, don Armando, per aver accettato l’invito di Sua Eccellenza Monsignor Bresciani a diventare il nostro nuovo pastore. Le porgiamo il benvenuto più caloroso dei nostri bambini, dei nostri giovani, degli adulti, degli anziani, dei nostri ammalati, delle nostre famiglie, delle associazioni, di tutti: dei presenti e degli assenti. Caro don Armando, sarà e si sentirà pastore di tutti, senza eccezione alcuna.” Il sindaco D’Annibali ha quindi preso un personale impegno e quello di tutta l’Amministrazione comunale, a rendersi disponibili, con spirito di servizio e di fattiva collaborazione, a tutte le iniziative religiose, sociali, aggregative, che si vorranno intraprendere, coscienti di essere stati chiamati a rendere un servizio alla nostra comunità con senso di responsabilità e del dovere, collaborando con chi è quotidianamente impegnato a conseguire il bene comune.

A breve pubblicheremo le parole pronunciate dal Vescovo Carlo Bresciani e dal nuovo parroco Don Armando Moriconi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *