Piscina Grottammare, successo di pubblico alle gare FISDIR

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

GROTTAMMARE – Settimane movimentate per il centro natatorio Grottammare Piscine. Dopo i campionati regionali FISDIR di domenica scorsa, sabato prossimo si terrà il primo Open day “Sotto le stelle”, mentre il giorno seguente si torna ai blocchi di partenza con i giovanissimi atleti iscritti al campionato di nuoto UISP.

La seconda tappa dei Campionati regionali di nuoto agonistico della Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale FIS/DIR di domenica scorsa ha messo in primo piano sia l’accessibilità che la perfetta organizzazione della piscina di Grottammare, gestita dallo staff della Sport Smile diretto da Attilio Garbati: il pubblico numeroso che ha affollato gli spalti ha fatto da vivace sfondo alla manifestazione che ha accolto 10 team sportivi provenienti da tutta la regione per un totale di 70 atleti in gara.

Dato il valore sportivo e sociale insieme dell’evento, la tappa grottammarese aveva ottenuto anche il patrocinio dell’amministrazione comunale. Nelle parole di saluto del consigliere comunale delegato alle Politiche sportive, Manolo Olivieri, la soddisfazione di “vedere un pubblico così numeroso e partecipativo. Questo ripaga dei tanti sforzi fatti per la realizzazione dell’ impianto quasi dieci anni fa”.

Nell’attesa dei campionati UISP di domenica 19 (dalle ore 15), pure patrocinati dal Comune e ai quali prenderanno parte anche i giovanissimi della locale Delphinia Team Piceno, il Centro organizza una serata tutta dedicata al benessere in acqua.

L’iniziativa è gratuita e consiste nello svolgimento di due turni da 60 minuti di un circuito composto dalle attività di hidrobike, acquagym e water trekking (20 minuti a specialità), per un totale di 120 minuti di fitness aperto a tutti, tesserati e non. Gli esercizi saranno guidati dagli istruttori di Grottammare Piscine.

Si comincia alle ore 21, con spaghettata a mezzanotte. Info: 0735 631132.

Inaugurata a fine 2006, la piscina è il risultato di un accordo di programma pubblico-privato generato da un Piano di recupero urbano. L’opera è stata finanziata completamente dal partner privato. Il progetto di realizzarla era nato con l’obiettivo di mettere a disposizione della città e del suo comprensorio un impianto indispensabile, frequentato oggi, ma sin da subito, da un alto numero di utilizzatori. Il centro, infatti, accoglie ogni giorno sportivi di tutte le età, attingendo a un bacino di utenza molto vasto che dalla costa raggiunge una buona parte dell’hinterland.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *