Provincia, viabilità il punto della situazione: chiuse altre strade

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

strade provincia

PROVINCIA – Prosegue con grande impegno il monitoraggio su tutta la rete viaria provinciale per tenere sotto controllo l’evoluzione dei gravissimi eventi franosi che stanno interessando il territorio a causa del maltempo eccezionale che ha colpito a più riprese tutto il Piceno e per cui è stato chiesto lo stato di emergenza alla Protezione civile nazionale e alla Regione. La situazione è in costante mutamento, tanto che sono state emesse da parte del Servizio Viabilità della Provincia ulteriori ordinanze di chiusura, dopo quelle ancora in vigore dei giorni precedenti, per garantire la sicurezza e la pubblica incolumità e consentire gli adeguati interventi di ripristino.

L’Amministrazione Provinciale ha disposto la chiusura al transito della Strada Provinciale n. 142 Piana Santi S. Michele, al Km. 5+100, in corrispondenza di contrada da Sant’Imero, nei territori dei Comuni di Ripatransone e Massignano. L’ordinanza si è resa necessaria per il sopravvenuto stato di pericolo derivante da un consistente dissesto idrogeologico che interessa l’intera carreggiata. Il provvedimento resta in vigore fino alla messa in sicurezza e ripristino della normalità. Il traffico veicolare è stato deviato sulla S.P. n.23 Cuprense e la S.P. m.75 San Giuseppe.

E’ stata anche disposta, fino al ripristino della normalità, la chiusura temporanea alla circolazione della S.P. n. 17 Castignanese, al km 16+100, nel Comune di Rotella a causa di una frana che ha invaso la carreggiata. In questo caso, il traffico è stato deviato sulla S.P. 234 Croce Rossa.

Infine, il Servizio Viabilità della Provincia ha emesso ordinanza di chiusura per la strada provinciale n.43 Mezzina all’altezza della Fornace di Offida , a causa delle abbondanti piogge che hanno determinato lo stato di pericolo per uno smottamento sulla sede stradale. Il traffico è stato deviato sulla S.P 176 Collecchio, la S.P. 15 Castel di Lama, la S.P. 43 Mezzina fino alla Fornace e la Sp. 137 Ponticelli.

La Provincia ha inoltre deciso l’istituzione di un senso unico alternato, regolato da impianto semaforico o movieri sulla strada di competenza n.235 ex Salaria, al km 180+950, nel Comune di Ascoli Piceno. L’ordinanza rimarrà in vigore da oggi fino al giorno 17 aprile nella fascia oraria dalle 7.30 alle 18 per consentire i lavori di ripristino della rete metallica di protezione divelta e lo svuotamento dei detriti distaccatesi dalla parete rocciosa a seguito dei recenti eventi meteo.

L’Amministrazione Provinciale comunica che è stata invece riaperta al transito la S.P. n.179 Castelletta, al km 1+000 circa, nel Comune di Cupramarattima per la rimozione dello stato di pericolo che ne aveva determinato la temporanea chiusura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *