VIDEO Gli auguri di Natale del Vescovo Carlo Bresciani

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Vescovo Carlo

DIOCESI – Come tradizione, vi riportiamo gli auguri di Buon Natale del nostro Vescovo Carlo Bresciani. Un messaggio chiaro e molto importante, finalizzato all’apertura verso il prossimo, nonché rivolto ai giovani e alle famiglie ingiustamente vittime della crisi. La parola del nostro Vescovo è finalizzata a un Dio che viene a cercare l’uomo e che lo supporta nelle difficoltà.

Ecco il messaggio nella sua interezza:

E’ Natale, Dio viene a cercare l’uomo. E’ consolante sapere che Dio viene a cercarci e a cercarci perché è un atto d’amore. Questo vuol dire l’interesse di Dio per ciascuno di noi, l’interesse di Dio perché la nostra vita possa essere una vita non in solitudine, ma una vita che scopre la presenza di Dio che ci accompagna. Ora in questo Natale, noi abbiamo di fronte una situazione che ormai conosciamo molto bene, è di crisi economica che sta toccando parecchie famiglie che sta incidendo notevolmente. Vorrei augurare tutti che il Signore che viene, cerchi a entrare nelle situazioni, nelle condizioni anche economiche, nelle condizioni sociali e di difficoltà e di sofferenza che noi stiamo portando sapendo che Dio ci è vicino e ci sostiene. In modo particolare vorrei augurare in questo Natale ai giovani che sono alla ricerca di lavoro e che non trovano lavoro, che il signore li conforti, che il signore dia loro speranza, che riapra a ciascuno di noi e anche ai giovani la prospettiva di un futuro diverso nella fiducia in Dio, ma anche nel prendere su di noi l’impegno della nostra vita nel saper usare come Dio sa usare nei nostri confronti. Dio posa venendo nel mondo, Dio posa mettendosi nelle nostre mani, Dio posa sapendo che non necessariamente tutti lo accetteranno, ma il suo amore è grande e insegna anche a noi, che quando noi sappiamo osare nella fiducia in Dio, allora è possibile affrontare anche l’incertezza del futuro. E’ possibile osare tutte le nostre capacità, è possibile imparare ad amare veramente perché in fondo quello che Dio viene a dirci e che il senso della vita non è chiuderci in noi stessi, ma imparare ad aprirsi agli altri. Ecco, con questo augurio che anche noi impariamo di più ad aprirci agli altri, impariamo di più ad aprirci a chi ha bisogno, questo è il mio augurio perché la nostra vita sia quella di una comunità sempre più bella, sempre più piacevole da vivere insieme, buon Natale a tutti!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *