Eraldo Pecci presenta il suo libro a San Benedetto

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO– L’ex giocatore Eraldo Pecci sarà a San Benedetto domani, mercoledì 17 luglio, allo chalet “Club23”per presentare il suo libro “Il Toro non può perdere”. L’evento inserito nella rassegna letteraria “Scrittori sotto le stelle”, patrocinata dall’Amministrazione comunale e organizzata dalla libreria “La Bibliofila”, avrà inizio alle 21,15. L’incontro è ad ingresso libero.

L’AUTORE: Eraldo Pecci ha esordito in serie A nel 1974 con il Bologna e ha giocato poi nelle fila di Torino, Fiorentina, Napoli e Vicenza. Dopo l’addio al calcio, per anni è stato un brillante commentatore sportivo, opinionista ed editorialista per “la Repubblica”, “L’Unità” e “Il Giorno”. 

IL LIBRO: “I più sostengono che il Toro assomigli alla vita: nascita e morte, un po’ di gloria in cambio di tanto patimento. Per come la vedo io, il Toro agisce in questo mondo ma non è una cosa terrena; può non vincere il campionato, può retrocedere, può fallire, ma il Toro non può perdere.” Eraldo Pecci, uomo­simbolo dell’ultimo scudetto granata, ripercorre le emozioni dell’indimenticabile stagione 1975­76 i gol, gli incontri con i grandi personaggi della Torino dell’epoca, i riti scaramantici, episodi cult come quello dell’allenatore Radice che, nel pieno dei festeggiamenti, domanda ancora ai suoi difensori come abbiano fatto a prendere quell’autogol assurdo ­ sempre in equilibrio tra ironia e una nostalgia lieve per il calcio che fu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *