Novembre, tempo di “Castagne al borgo” per Cupra Marittima

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

CUPRA MARITTIMA – Uno degli eventi che riesce ad animare e far apprezzare il paese Alto ti Cupra Marittima. È Castagne al Borgo, che quest’anno si terrà sabato 3 e domenica 4 novembre, organizzato grazie alla collaborazione di tante forze, dalla Pro Loco, dall’amministrazione Comunale, dai vari Comitati di quartiere e dal Csi San Basso. La manifestazione è ad ingresso libero e per chi vorrà raggiungere Marano comodamente sarà a disposizione il bus navetta gratuita da piazza della Libertà che sabato partirà dalle ore 17.30 e domenica dalle ore 15.00. I visitatori potranno gustare in questi giorni castagne arrosto, “acquaticcia”, dolci, vin brulè, verranno inoltre aperte le osterie che serviranno affettati vari (della Corona Carni di Montemonaco), la distilleria, tante le cantine che faranno assaggiare il vino nuovo e novello: Azienda Agricola “Centanni”, Cantina “Villa Grifoni”, Azienda Vitivinicola “Ciù Ciù”, Azienda Agricola “Terra Fageto”, Cantina Acquaviva Picena “Moncaro”, casa vinicola “Carminucci”. Ci saranno anche le esposizioni artigianali e gli antichi mestieri, la caccia al tesoro e i giochi di un tempo. Per le vie del borgo i gruppi folkloristici “Limitatis Band”, “Lu Trainanà”, “Li pilligrini, li savi li matti e l’amore” canteranno simpatici stornelli in vernacolo, così come “Domè e i suoi amici” di Cupra Marittima balleranno il saltarello, mentre la scuola di danza “Carillon” farà esibire le sue allieve con “Le streghe danzano per le vie del Borgo”. Per l’occasione sarà possibile visitare il Presepe Poliscenico Permanente e il Museo Archeologico del Territorio. Insomma una festa divertente, per tutta la famiglia, ideale per riscaldarsi nei giorni dei primi freddi dell’inverno.

One thought on “Novembre, tempo di “Castagne al borgo” per Cupra Marittima

  • 31 ottobre 2012 at 17:00
    Permalink

    Cupra Marittima è il paese dov’ è nato mio padre, emigrato in Argentina nel 1949, ho avuto la gioia di visitarla e di conoscere Marano…ho sempre il desiderio di tornarci e mi piacerebbe tanto partecipare alla festa delle castagne…vi chiedo di mettere qualche foto della festa su fb e vi faccio tanti auguri da Rosario, Argentina.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *