Chiesa e lotta alla pedofilia: l’esperienza dei Fratelli maristi. Turú: “Perdono per le volte in cui siamo stati occasione di scandalo”

In occasione dell’apertura delle celebrazione per i duecento anni dalla fondazione, il superiore generale dei Fratelli maristi, Emili Turú Rofes, affronta il tema degli abusi sessuali: “I casi che si sono verificati sono per noi motivo di grande sofferenza, in netta contraddizione con la nostra vita e la nostra missione”. In passato, aggiunge, “si riteneva fosse un problema morale” ma “oggi siamo consapevoli che è anche un disturbo psichiatrico nonché un reato nella maggior parte dei Paesi”. Le politiche adottate dall’Istituto per prevenire possibili situazioni di abuso e reagire in maniera immediata. I dati di “One in Four”, secondo i quali un adulto su quattro avrebbe subito una qualche forma di violenza sessuale prima di compiere 18 anni

I religiosi in Italia e la crisi: quanti sono e come cambiano. P. Gaetani (Cism): “In sintonia con la riforma di Francesco”

È in programma a Rimini, dal 14 al 18 novembre, l’assemblea generale della Cism (Conferenza italiana superiori maggiori) sul tema della riorganizzazione delle Province. Per il presidente, padre Luigi Gaetani, è necessario “fare i conti con la realtà: assistiamo alla riduzione e all’invecchiamento dei confratelli, ma siamo chiamati a rispondere adeguatamente alle esigenze della pastorale e delle opere che gli Istituti portano avanti”. La riorganizzazione e la fusione delle Province, però, “non devono portare a dimenticarsi delle periferie” e “il Sud è una periferia”

Monastero S. Speranza, Vescovo Carlo Bresciani: “Seguire una vocazione è mettere Cristo al centro della nostra esistenza”

Il primo giovedì del mese, alle 18.30, le Clarisse celebrano la S. Messa pomeridiana con l’intenzione di pregare per tutte le vocazioni