Bilancio demografico: Istat, nel 2016 sono 60,5 milioni i residenti, di cui 5 milioni stranieri. Prosegue il calo delle nascite

Continua il calo delle nascite in atto dal 2008. Per il secondo anno consecutivo i nati sono meno di mezzo milione (473.438, -12 mila sul 2015)

Oltre l’inclusione sociale: il timone del Paese al popolo degli onesti

Occorre permettere a questo popolo di prendere per mano il Paese facendo della dignità e dello spirito di servizio, la cifra del nostro modello di sviluppo.

Terzo millennio: mutevolezza dell’esserci e crollo del ”per sempre’

Costruire dimensioni identitarie e di senso stabili e non ambigue. Ecco l'unico orizzonte di speranza che si apre per l'uomo del terzo millennio.

Questione educativa: alleanze con società civile e istituzioni

Consiglio permanente CEI: "è necessario intensificare le alleanze collaborative, a partire dalla scuola."

Equivoci culturali: se si svuota la famiglia la società s’impoverisce

La famiglia non è ancora in crisi come istituzione: non v'è un esplicito disconoscimento del suo ruolo di cellula della società, ma occorre riscoprire la sua soggettività sociale

VIDEO: A tu per tu con Don Luigi Ciotti

Giovani e Libera nell'intervista rilasciata da Nicolas Abbrescia. Un sentito ringraziamento a Don Ciotti dalla nostra redazione per la concessione dell'intervista.

Alterrative, il viaggio intorno al Mondo di Daniela Biocca di Grottammare e di Stefano Battain

Scopriamo questo progetto ad opera di una coppia di coniugi grottammaresi finalizzato alla scoperta dei movimenti sociali per i diritti delle donne e dei contadini del nostro Pianeta che partirà nei prossimi giorni.

Se l’amore corre sulla rete anche il sexting…

"C'è una massa critica - spiega Piermarco Aroldi, ordinario di Sociologia dei processi culturali e comunicativi alla Cattolica - oltre la quale la quantità diventa qualità: quantità e varietà di materiale accessibile non sono più in continuità col passato."

Matrimonio, per ora ha vinto l’Italia della rarefazione

Il sociologo Mauro Magatti: "La legge non ha fatto altro che ufficializzare uno stato di cose. È come se fossimo sul ponte di una nave sferzata dal vento: è difficile tenere insieme tutti i rapporti, compresi quelli tra coniugi"

Vertice ad Ascoli dei Centri Antiviolenza marchigiani

Sinergie e coordinamento in aiuto delle donne

Pagina 1 di 2