Siria: Save the Children, “salute mentale dei bambini sfollati gravi sia prioritaria in ogni tentativo di ottenere soluzioni durature”

Duro monito della storica associazione che promuove la difesa dei bambini nel mondo

Coronavirus Covid-19: Msf, “primo decesso confermato in Siria ma sistema sanitario è già al collasso”

Msf è particolarmente preoccupata per le condizioni nei campi rifugiati in tutta l’area, dove le persone vivono in spazi sovraffollati e congestionati, con scarso o nessun accesso alle cure mediche o all’acqua potabile.

Siria: Save the Children, “10 scuole bombardate oggi a Idlib. Almeno una bambina e altri 9 civili uccisi”

ave the Children e Hurras Netowork stanno continuando a verificare le informazioni sugli attacchi odierni, la maggior parte dei quali ha avuto luogo durante l’orario scolastico

Guerra in Siria: padre Jallouf (Idlib), “grazie Santità per il suo sostegno e preghiere”

Secondo le Nazioni Unite, da dicembre scorso circa 700.000 persone, su una popolazione di 3 milioni, sono state costrette a fuggire dalle loro case a causa delle ostilità.

Papa a Bari: Angelus, appello “perché taccia il frastuono delle armi” in Siria

Un appello di pace per la Siria, “perché taccia il frastuono delle armi”. A rivolgerlo è stato il Papa, durante l’Angelus recitato da Bari, dopo la messa in Corso Vittorio Emanuele II, a cui hanno partecipato 40mila persone.

Siria: Save the Children, almeno 8 bambini uccisi e decine feriti nell’attacco al campo profughi di Qah nel nord-ovest del Paese

Siria: Save the Children, almeno 8 bambini uccisi e decine feriti nell’attacco al campo profughi di Qah nel nord-ovest del Paese

Siria: Oxfam, “reinsediare almeno il 10% dei profughi entro il 2017”

L' Oxfam ha lanciato un appello urgente alla comunità internazionale perché sia intensificato l’impegno per la popolazione in fuga dalle atrocità della guerra in Siria.

Solidarietà del Papa per i poveri di Aleppo: donati 100mila euro

Il Santo Padre ha offerto la Messa di chiusura degli Esercizi Spirituali alla Siria

Siria. Card. Zenari: “Il 2017 può essere l’anno della svolta”

Il nunzio apostolico segnala ancora mancanza d’acqua e luce in gran parte di Damasco, mentre ad Aleppo è stato finalmente un Natale in un “certo clima di serenità”

Pagina 1 di 6