Mons. Camilleri: “Cristiani discriminati ma le religioni hanno una capacità illimitata di bene”

Intervenendo alla conferenza dell’OSCE, il sottosegretario per i Rapporti con gli Stati denuncia una “persecuzione gentile” laicista, anche in paesi dove la libertà religiosa è data per scontata

Martiri albanesi: la loro testimonianza per uscire dall’attuale crisi morale

Su 6 vescovi e circa 220 sacerdoti registrati fino al 28 novembre 1944, 64 di loro morirono martiri, 30 furono giustiziati e altri 35 morirono a causa delle torture e delle fatiche indicibili patite nelle carceri e nei campi di concentramento. Oltre ai religiosi, fu giustiziata anche una parte consistente dell’élite laica cattolica

Siria: padre Halemba (Acs), “il cibo è l’arma più letale”. Cristiani costretti a pagare balzelli a Daesh

Il dramma della Siria consiste anche nella mancanza di cibo e nell'insostenibilità della tassa inflitte ai non musulmani

Persecuzione verso i Cristiani

Grave minaccia per la società

Pagina 1 di 1