Card. Pell prosciolto da ogni accusa. Esce dal carcere dopo 400 giorni di detenzione

Prosciolto oggi da ogni accusa e rimesso in libertà dopo 400 giorni di detenzione. È la sentenza choc emessa questa mattina dall'Alta corte, l'organo di giudizio finale in Australia, nei confronti del cardinale George Pell, condannato per pedofilia a 6 anni. “Mi sono sempre dichiarato innocente”, commenta il cardinale: “Tutto si è risolto oggi con la decisione unanime dell’Alta Corte”. Il presidente dei vescovi australiani assicura: la sentenza “non cambia il costante impegno della Chiesa volto ad assicurare la sicurezza dei bambini”. Ma l’arcivescovo di Sidney chiede “una più ampia riflessione sul nostro sistema di giustizia”

Papa: “Tolleranza zero” per gli abusi del clero sui minori

In una lettera ai vescovi di tutto il mondo, Francesco denuncia i crimini contro l’infanzia a tutti i livelli e manifesta nuovamente “vergogna” per le omissioni della Chiesa

Chiesa e lotta alla pedofilia: l’esperienza dei Fratelli maristi. Turú: “Perdono per le volte in cui siamo stati occasione di scandalo”

In occasione dell'apertura delle celebrazione per i duecento anni dalla fondazione, il superiore generale dei Fratelli maristi, Emili Turú Rofes, affronta il tema degli abusi sessuali: "I casi che si sono verificati sono per noi motivo di grande sofferenza, in netta contraddizione con la nostra vita e la nostra missione". In passato, aggiunge, "si riteneva fosse un problema morale" ma "oggi siamo consapevoli che è anche un disturbo psichiatrico nonché un reato nella maggior parte dei Paesi". Le politiche adottate dall'Istituto per prevenire possibili situazioni di abuso e reagire in maniera immediata. I dati di “One in Four”, secondo i quali un adulto su quattro avrebbe subito una qualche forma di violenza sessuale prima di compiere 18 anni

Chiesa “Giornata per i bambini vittime della violenza”

Momento culminante il primo maggio in piazza San Pietro per il Regina Coeli con il Papa, ma “l'impegno dev'essere quotidiano e coinvolgere tutte le persone di buona volontà, credenti e non credenti”, sottolinea don Fortunato Di Noto, fondatore e animatore dell'associazione Meter, sempre in prima linea nella lotta contro gli orchi che utilizzano le più sofisticate risorse del web per compiere i loro crimini. Molte le adesioni pervenute dai vescovi di ogni parte d'Italia

Pedofilia: Meter denuncia a Polizia Postale una pagina ignobile sui neonati Down

Meter ha chiesto l’individuazione dei soggetti e la immediata chiusura “per istigazione alle pratiche di pedofilia” con l’aggravante che si tratta di inermi portatori di disabilità e di neonati

La Chiesa non si fa intimidire dall’Onu

Di fronte ai rilievi del Comitato per i diritti dell’infanzia, la reazione della Santa Sede è stata misurata. "alla Santa Sede rincresce di vedere un tentativo di interferire nell’insegnamento sulla dignità della persona umana"

Il touch è un tocco vero

Si espande la rete antipedofilia grazie ai latino americani

Spot contro la pedofilia

“Aiutare i bambini è un atto di fede, non ignorarli”. È lo slogan di uno spot lanciato dall’associazione Meter in occasione della XVII Giornata dei bambini vittime della violenza

Lotta alla pedofilia

Don Di Noto (Meter): un ''grazie'' a Benedetto XVI perché ha ''iniziato un percorso, un cammino ancora lungo, impervio''

Pagina 1 di 1