Mattarella, discorso di fine anno: dal presidente una lezione di stile

Un messaggio serio, realistico e sereno, quello che il Capo dello Stato ha rivolto agli italiani. Con un fine ben chiaro: bisogna invertire la tendenza. Utili in questo senso le parole con cui Mattarella ha ricostruito la crisi di governo e la sua soluzione, con la necessità di “approvare nuove regole elettorali” e di “governare problemi di grande importanza che l’Italia ha davanti a sé in queste settimane e in questi mesi”. La cornice è chiara: per disegnare il nuovo quadro è necessario uscire da schemi ormai frusti

Aldo Moro: centenario della nascita. Mattarella, “aveva un senso nobile della politica” ed era un “innovatore”

“Ripensare compiutamente Aldo Moro e la sua intera vita, nella sua dimensione umana, in quella culturale, in quella politica, in quella spirituale, costituisce, oggi, un atto di libertà, una vittoria contro i terroristi e le loro violenze, un risarcimento all’intero Paese”.

Casa Italia aspetta i giovani azzurri. A Cracovia sventola la bandiera del presidente Mattarella

Domenica 24 luglio, è stata inaugurata nel centro di Cracovia, “Casa Italia”, un posto familiare, situato all’ombra dei torrioni del castello del Wavel, dove i nostri giovani possono ritrovarsi, ristorarsi e fare festa, sotto la bandiera tricolore donata dal Presidente Mattarella. Da oggi cominceranno gli arrivi. Ad attendere i giovani italiani 18 animatori. Cracovia, intanto, vede le sue piazze e strade riempirsi e colorarsi. Si stima in oltre 1,5 milioni i giovani che parteciperanno alle celebrazioni con Papa Francesco. Tutti sotto l’occhio vigile della sicurezza polacca.