Taormina accoglie i Sette “grandi”. In cima all’agenda migrazioni, terrorismo e sviluppo

Il 26 e 27 maggio si svolge nella città siciliana il vertice G7 con i leader di Italia, Canada, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti. I morti di Manchester e quelli nel Mediterraneo chiedono risposte convincenti ed efficaci. Ma si parlerà anche di commerci, difesa, Isis e Siria. Mattarella e Gentiloni faranno gli onori di casa. Durante la presidenza italiana riunioni anche a Bari, Bergamo, Bologna, Cagliari, Firenze, Lucca, Milano, Roma e Torino

Commissione Ue: “Country Reports”, riforme economiche non ancora sufficienti. Italia “rischio per l’Europa”

Alcuni Stati membri”, fra cui l’Italia, “devono affrontare con maggiore decisione le vulnerabilità che ancora persistono, come l’elevato debito pubblico e privato”. Lo ha affermato il vicepresidente dell’Esecutivo, Valdis Dombrovskis, responsabile per l’euro e il dialogo sociale

VIDEO Economia, bene comune, politica, rimettiamo l’uomo al centro: martedì 26 gennaio ultimo incontro con Stefano Zamagni

Venerdì 15 in Sala Consiliare a San Benedetto davanti a tantissima gente, Pierluigi Castagnetti ha tenuto un discorso davvero interessante toccando tematiche costituzionali, ambientali e geopolitiche tra passato, presente e futuro. Ci dice tutto Nicolas Abbrescia.