Covid-19, crisi alimentare ed ecologia integrale: l’azione della Chiesa

Conferenza stampa in diretta streaming sul lavoro della Commissione Covid-19 in Vaticano, sulle sfide, sulle urgenze e sulle risposte della Chiesa in termini di aiuti, accompagnamento e riflessione. Presenti i vertici del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale. Il prefetto, cardinale Turkson: “Bisogna ascoltare il grido del creato e dei poveri”. Intervento anche di Aloysius John, Segretario generale di Caritas Internationalis, con un focus sui progetti in corso

Una Chiesa umile per un’umanità provata

Pubblichiamo l’ultima riflessione della serie dedicata da padre Lombardi al futuro che ci aspetta dopo la pandemia: saremo una comunità capace di accompagnare fraternamente con carità e bontà?

Regno Unito: card. Nichols al governo, aprire le chiese per la preghiera individuale prima del 4 luglio

Il cardinale Vincent Nichols, Primate cattolico di Inghilterra e Galles, ha chiesto che le chiese cattoliche vengano riaperte, per momenti di preghiera individuali, prima del 4 luglio

La Chiesa al tempo dei social: “Rialziamoci!”(cf. Gv 3,31-36)

Una riflessione di don Raffaele Pettenuzzo, parroco di Paupisi (BN)

Coronavirus in Cina. Padre Zhang (Xinde Press): “A fianco delle vittime come il Buon Samaritano”

Del contagio che dalla Cina è arrivato in Italia parla da Shijizhuang City, padre John Baptist Zhang, fondatore della Xinde press e della Jinde Charities: “Dimostra che il Covid-19 non è un disastro che ha colpito solo la nostra nazione, ma un disastro per l'umanità nel suo insieme. Quello che vorrei dire ai nostri amici, fratelli e sorelle, italiani: fate attenzione. Prendete il Covid-19 seriamente, abbiate cura di voi stessi e imparate dall'esperienza cinese. Il Coronavirus è terribile”. E sulle forme di razzismo che hanno colpito i cinesi che vivono nel nostro Paese, aggiunge: “È vergognoso”.

“Si può essere santi perché ci aiuta il Signore”

Udienza generale di mercoledì 21 giugno 2017

Lo psichiatra Vittorino Andreoli: otto parole del nuovo vocabolario della Chiesa per i giovani

“Lavoro, oratori, protagonisti, speranza, futuro, Gesù, vicinanza e ascolto”: sono queste le parole che compongono il vocabolario della Chiesa per i giovani. Ad elencarle, a pochi giorni dalla 70ma assemblea generale della Cei, dedicata proprio ai giovani, è lo psichiatra Vittorino Andreoli. Ma le parole "più belle" che hanno usato i vescovi sono state: "La Chiesa vi è vicina e vi vuole bene e facciamo spazio ai giovani e ai ragazzi perché possano sentirsi accolti, amati, ascoltati”

Regno Unito: l’altalena delle vocazioni per seminari e monasteri. Dall’arruolamento al discernimento

I numeri, nella Chiesa di Inghilterra e Galles, degli aspiranti monaci e suore sono incoraggiamenti; un po' meno attraente la strada per diventare preti diocesani. Padre Jamison: la chiave di volta "è dare vita a comunità parrocchiali forti dalle quali possano arrivare i futuri seminaristi". Le iniziative in alcune diocesi

“E’ un dovere della Chiesa chiarire la dottrina”

Omelia di Papa Francesco nella Casa Santa Marta, venerdì 19 maggio

Papa Francesco: “Ho visto la bellezza della Chiesa in Egitto”

Le parole di papa Francesco durante l’Udienza generale di mercoledì 3 maggio 2017

Pagina 1 di 5