Don Gianluca Rosati: “Lasciamoci aiutare da Dio!”

“Ognuno nel suo sepolcro, ognuno con il suo vestito di bende, pensiamo di essere liberi, più liberi degli altri perché abbiamo avuto il coraggio di trasgredire, di fare ciò che non è lecito,… Ma se avessimo la possibilità di guardarci come in un film, saremmo presi dall’inquietudine per una libertà che ci appare irrimediabilmente compromessa o perduta e saremmo noi stessi i primi a cercare un amico che ci liberi…quell’amico è Gesù”.

Pensieri di un Blogger: “I Corvi della Sentina”

“Una volta la Sentina era la Sentina, avventurosa terra di confine. Terra di lucertole, di stagni e di liquirizie, di uccelli “strani”, di pochi umani e di silenzio, salvo quando vi passeggiavano i temporali”. Questo il preambolo di un interessante quanto polemico viaggio nel tempo inviatoci dal Blog “Fax e…”.