Africa sotto attacco fra terrorismo, locuste, fame e Covid-19

Il portale della Fondazione Missio racconta le crisi dimenticate del continente africano. Minacce ambientali, terroristiche, pandemiche si moltiplicano e mettono a repentaglio la vita di milioni di persone. Le voci del vescovo dom Luiz Fernando Lisboa, di padre Mauro Armanino e di padre Renato Kizito Sesana

Coronavirus in Africa: Impagliazzo (Sant’Egidio), “accesso a prevenzione e cure sia universale”

“Noi speriamo che la popolazione giovane africana sia un fattore di freno alla diffusione del virus – ha affermato Marco Impagliazzo, presidente della Comunità di Sant’Egidio

Africa. Don Carraro (Cuamm): “Lavoriamo per mettere in sicurezza gli ospedali, limitare i contagi e garantire le cure essenziali”

Aumentano i decessi per Covid-19 nel continente africano. Nell'ultimo mese ogni giorno si registra un +15% di contagiati e, attualmente, i Paesi più colpiti sono il Sud Africa e a nord, l'Egitto, l'Algeria e il Marocco. Il punto sulla situazione con don Dante Carraro, direttore di Medici con l'Africa Cuamm, che racconta lo sforzo in corso: "Abbiamo circa 3 mila volontari in Africa. Il 10% sono italiani ed europei, gli altri tutti locali. Di questi europei la maggioranza, almeno il 70%, è rimasta sul posto".

Canali umanitari: delegazione Caritas-Sant’Egidio di ritorno dall’Etiopia, “grave situazione nei campi”

Nella regione di Gambella (Etiopia sud occidentale) vi sono al momento 330mila sud sudanesi in fuga dal loro Paese a causa del conflitto e della terribile carestia nello Stato interno di Unity.

Repubblica Centrafricana: “Tacciano le armi e prevalga la buona volontà di dialogare”

Prego per i defunti e i feriti e rinnovo il mio appello: tacciano le armi e prevalga la buona volontà di dialogare per dare al Paese pace e sviluppo”, ha detto Francesco

L’Europa abbraccia l’Africa: un Piano Marshall di Microimprese

Rappresentanti di tutte le religioni abramitiche a sostegno del progetto presentato ad Assisi

Nigeria: liberate 21 ragazze rapite da Boko Haram

I terroristi islamici avevano fatto irruzione in una scuola nell’aprile 2014, sequestrando oltre 200 studentesse. Circostanze della liberazione ancora poco chiare

La clandestinità dei cristiani in Somalia

In attesa delle elezioni presidenziali del 30 novembre, l’amministratore apostolico di Mogadiscio parla della difficile situazione dei cristiani nel Paese

Nigeria: Unicef, “244mila bambini a rischio malnutrizione, 1 su 5 in pericolo di vita”

Secondo Unicef, quest’anno solo nello stato del Borno, 244mila bambini “saranno colpiti da malnutrizione acuta grave. Se non saranno raggiunti e sottoposti a cure mediche, 1 bambino su 5 morirà”.

Pagina 1 di 2