Diocesi, questa sera la presentazione della lettera pastorale “Il cammino della Fede raccontalo a tuo figlio”

Tutti i fedeli della diocesi sono invitati a questo importante momento di formazione e riflessione

Diocesi di San Benedetto del Tronto, tre parole per iniziare il nuovo anno pastorale

Venerdì prossimo, 15 settembre, il Vescovo Carlo presenterà alla diocesi la sua lettera pastorale

Diocesi: “I verbi dell’insegnante di Religione Cattolica”

Nell’ambito di tali attività formative, è stato presentato per gli Istituti Superiori di II grado, il progetto “Policoro”

Diocesi, presentazione del nuovo anno pastorale: “Il cammino della fede raccontalo a tuo figlio”

Nella settimana successiva si terrà un incontro per ogni vicaria per i Consigli Pastorali Parrocchiali e gli animatori/catechisti dei giovanissimi e giovani per la presentazione degli orientamenti pastorali per l’anno 2017/18

Un anno dal terremoto, Vescovo Bresciani: Moltissimo resta da fare. Le procedure burocratiche vanno snellite e accelerate al massimo possibile, rispettando la legalità

Solo nella solidarietà e nella collaborazione attiva di tutti (privati e istituzioni) è possibile guardare al futuro con speranza e ridare speranza a chi ha perso tutto

Montemonaco, Comunanza e Rotella ospiteranno gli appuntamenti commemorativi ad un anno dal terremoto

Per non dimenticare, ma soprattutto per guardare con speranza al futuro e vivere intensamente il presente, la Caritas diocesana ha pensato ad una serie di appuntamenti che si terranno:

Iscriviti al convegno diocesano per famiglie dal 25 al 27 agosto a Loreto

Marco e Anelide dell’ufficio pastorale familiare ci ricordano che: “Avremo come relatori Mons. Carlo Rocchetta e il nostro Vescovo, Mons. Carlo Bresciani, che ci aiuteranno a riscoprire la tenerezza e i suoi linguaggi, tra i coniugi e con i figli”.

Ad un anno dal terremoto l’impegno della Caritas diocesana nel ricostruire comunità, appuntamenti a Comunanza, Montemonaco e Rotella

Una scia di eventi sismici ha seminato morte e distruzione in intere aree dell’Appennino ed ha segnato anche il nostro territorio: tante persone sono state accolte nelle strutture alberghiere della costa, mentre diversi paesi dell’interno hanno visto chiudere i loro centri storic

“Ogni uomo è mio fratello”, il racconto del soggiorno Unitalsi a Montemonaco e al concerto #Risorginarche

Vorrei invitare ognuno di voi lettori a vivere almeno una volta la meravigliosa esperienza unitalsiana