Rubrica Monache Clarisse

Sorelle Clarisse: scopriamo la bellezza di scoprirci amanti da Dio

E’, come dicevamo prima, sentirci amati, scoprirci amanti di un Dio che vuole abitare la sala della nostra vita come vera promessa di felicità.

Sorelle Clarisse: “Nutriamoci di quanto la Parola ci offre ogni giorno”

Il profeta Isaia ci racconta la storia del proprietario di una vigna posta «sopra un fertile colle».

Sorelle Clarisse: “Il Signore ci spiazza…”

La fede non ci chiede di non sbagliare

Sorelle Clarisse: “L’amore di Dio non va meritato ma accolto”

Godiamoci allora la nostra relazione con il Signore e non lasciamo che sia soffocata,

Sorelle Clarisse: “Perchè perdonare?”

Il Signore, ogni giorno, condona a ciascuno di noi diecimila talenti di debito

Sorelle Clarisse: “La parola più semplice e più scomoda di tutta la Scrittura ci viene proposta oggi”

Tutto questo non perché siamo possessori della verità e dobbiamo convincerne l’altro…no…solo in virtù di una parola: fratello

Sorelle Clarisse: proviamo a mettere i nostri passi dietro a quelli di Gesù

Va’ dietro a me, torna a camminare dietro di me, torna a camminare con me da discepolo, senza pretendere che io sia come tu mi vuoi, senza pretendere di insegnarmi la strada, ma provando a mettere i tuoi passi dietro ai miei.

Sorelle Clarisse: “Chi è Dio per me?”

Ma nel cuore sappiamo che il Signore crede davvero nell’uomo

Sorelle Clarisse: una donna cananea “conduce Gesù ad un altro punto di vista”

DIOCESI – Lectio delle Sorelle Clarisse del monastero Santa Speranza in San Benedetto del Tronto. Oggi il Vangelo ci narra un miracolo, anche se,

Sorelle Clarisse: “La Parola che Dio ci rivolge riesce a toglierci ogni paura e addirittura ci fa sfidare il pericolo”

"E' l’esperienza di Pietro e nostra, della sua e nostra fede inaffidabile di fronte alla piena affidabilità di un Dio che non viene mai meno"