Migranti

San Benedetto, a tu per tu con l’On. Giuliano Silvestri

Giuliani fu un personaggio di spicco della politica locale e nazionale negli anni ‘80 e ‘90

San Benedetto, Caritas Diocesana: “La povertà più triste, grande e pericolosa è la mancanza di umanità”

Le Caritas parrocchiali potrebbero favorire prima di tutto le relazioni

In Piazza San Pietro Francesco inaugura il monumento al Migrante

Per riaffermare la necessità che nessuno rimanga escluso dalla società

Rapporto Caritas/Migrantes: sono 5 milioni e 200mila gli stranieri in Italia, una presenza “ombra” in generale diminuzione

L'auspicio rivolto al nuovo governo è di favorire "politiche realmente inclusive e volte all'integrazione"

Pierluigi Addarii: “Dobbiamo costruire cammini rinnovati di incontro e di accoglienza con i migranti e i rifugiati”

"Non si tratta di pensare soltanto ai migranti, contrapponendoli agli italiani"

Don Dino Pirri: “Di fronte alla morte degli innocenti, noi non possiamo più tacere”

Di fronte ai poveri, noi non possiamo più tacere

San Benedetto del Tronto, “forse anche tu conosci Mohamed”

Qualche volta si ferma a parlare, anche per riposarsi un po’, e mi racconta di quando la sera passa il suo tempo al telefonino per sentire i suoi tre bambini - il più piccolo ha due anni - e, di come guarda più volte i video che inviano, dove cantano e ballano

San Benedetto, “I Vu’ Cumprà pericolosi?”

"I miei occhi, ma anche quelli dei ragazzi, sono lucidi".

Caritas Diocesana: “non esistono vite indegne di essere salvate!”

La contemplazione di quest’opera fa pensare a tre verbi: proteggere, guardare, abbracciare che alla Caritas vorremmo imparare a coniugare.

Pagina 1 di 2