La crisi e il territorio, diamo voce ai lettori

Il coraggio e l’audacia di lottare per restare radicati nel futuro

Non possiamo permetterci di stare a guardare il corso degli eventi, dobbiamo lasciare il segno. L'impasse in cui viviamo non è sostenibile, siamo chiamati ad essere tessitori di relazioni, relazioni autentiche. Dobbiamo fare della nostra vita un dono, non possiamo e non dobbiamo fermarci. Dobbiamo avere il coraggio e l'audacia di lottare per restare radicati nel futuro. Dobbiamo avere il coraggio di essere, nel vero senso della parola, quel peso che inclina il piano. Il nostro avvenire ci aspetta, siamo noi i protagonisti della nostra storia, spetta a noi scriverla.

Corso gratuito di giornalismo: questa sera l’incontro con Vincenzo Varagona

Questa sera, martedì 3 Maggio alle ore 21.00 presso il Centro Polifunzionale Dep Art presso il Piazzale della Stazione di Grottammare

A tu per tu con Sara D’Isidoro nel suo atelier di abiti da sposa “diamo voce ai piccoli imprenditori”

Per me è normale, sono nata in una sartoria e sto proseguendo questa attività con naturalezza, ma allo stesso tempo con la voglia di migliorarla sempre di più.

VIDEO la crisi e il territorio, diamo voce ai piccoli imprenditori: Morrison’s Pub

Il nostro Nicolas Abbrescia è andato a Cupra Marittima intervistando Danilo Pignati, uno dei titolari.

Raffaella Ficcadenti e “Non Solo Bio”, “I giovani non si scoraggiano e mordono la crisi”

Ci sono giovani che non si scoraggiano e lavorano duramente per portare avanti i propri progetti e le proprie idee. Abbiamo avuto il piacere di conversare con Raffaella Ficcadenti, giovane mamma e imprenditrice che ha deciso di aprire la sua attività a Grottammare.

Primo Congresso diocesano MLAC

Il Mlac nella diocesi di San Benedetto è una realtà che si consolida. Il primo congresso diocesano è il 21 giugno presso la sede dellì'Associazione Pescatori Sambenedettesi.

La Politica, “un’arte nobile e difficile” con la volontà di costruire per guardare lontano…

Anzitutto, non solo sono convinto di quanto afferma la Gaudium et spes, che parla della politica come di “un’arte nobile e difficile”, ma condivido in pieno l’espressione di Paolo VI, il quale afferma che “la politica è una maniera esigente di vivere l’impegno cristiano al servizio degli altri”. Penso, pertanto, che il credente, oggi più che mai, debba accettare il rischio della carità politica, sottoposta per sua natura alla lacerazione delle scelte difficili, alla fatica delle decisioni non da tutti comprese, al disturbo delle contraddizioni e delle conflittualità sistematiche, al margine sempre più largo dell’errore costantemente in agguato. Don Tonino Bello.

Antistess Gentili: Grottammare, un divieto da transito… da manuale.

Stupendo intervento urbanistico da manuale. Incredibile istallazione cartellonistica da primato

Rubrica Antistress… Cassandra e il “dolce mondo di Morfeo”

Se vedete questo segnale a terra non vi preoccupate

VIDEO Babybisogni, un esercizio a misura di neonato

Scopriamo questa nuova realtà commerciale grottammarese nata soltanto la scorsa settimana con Silvia Gaspari.

Pagina 1 di 3