Mons. Gestori presiederà la S. Messa in memoria di don Giussani nel 13° anniversario della morte

Probabilmente Don Giussani ai politici del suo tempo ma soprattutto a quelli di oggi, a prescindere dallo schieramento di appartenenza, avrebbe sicuramente detto“abbiate a cuore la pratica di una politica antropocentrica che promuova e tuteli gli inalienabili valori non negoziabili ”.

Il presepe vivente di Grottammare sarà dedicato alle donne, tutte le novità

Ma andiamo alle molte le novità di quest’anno 2017- 2018, 13ma edizione del Presepe Vivente di Grottammare: parteciperà il gruppo storico “Artocria” di Cupra Marittima, il che ricuce un antagonismo storico tra le cittadine di Grottammare e Cupra

Parrocchia Cristo Re: partecipa al pranzo di beneficenza in favore della Casa di Accoglienza

Il 4° pranzo di beneficienza, organizzato dalla parrocchia “Cristo Re”, si terrà domenica 26 marzo presso il Ristorante “Valleverde”. I fondi saranno devoluti al sostentamento della Casa di Accoglienza “Papa Giovanni XXIII” di Don Pio Costanzo.

Sisma, il diario dei giovani volontari di Varese in diocesi

Sara e Giulia, invece, rispondono così: “Quando Don Marco ci ha proposto quest’esperienza, abbiamo deciso di accettare sia perché curiose di conoscere una realtà così diversa ma allo stesso tempo così vicina a noi sia perché mosse dalla volontà di dare un briciolo di serenità e speranza alle persone colpite.”

Sisma: Diario dei giovani volontari di Varese, prima tappa

Continuate a seguirci, oggi entreremo nel vivo della nostra attività caritativa e ci recheremo nei luoghi di accoglienza per le persone colpite dal sisma.

Parrocchia Sacra Famiglia: “Auguri al nostro parroco don Francesco Ciabattoni”!

“Caro don Francesco chiediamo al Signore di darti la grazia per guidare la nostra comunità e per discernere sempre la strada giusta da percorrere insieme. Noi ti assicuriamo la nostra vicinanza ed il nostro incondizionato affetto. Continuiamo a sostenerti e pregare per i tuoi doni, che si arricchiscono attraverso la sapienza del cuore”.

Madonna Addolorata a Grottammare, fine del Settenario con tante confraternite

Proprio per promuovere il contrario, ci si è voluti riunire tra varie confraternite di diversi paesi dell’ascolano.