Amici

Tanti cari auguri di buon compleanno Don Federico Pompei

Facciamo i nostri migliori Auguri di buon compleanno a Don Federico Pompei

Acquaviva Picena, auguri ai nati nel 1939

I veri valori non si possono acquistare, ma si donano e ricevono nelle relazioni autentiche, spontanee, gratuite

Auguri ai cinquantenni di Acquaviva

  ACQUAVIVA PICENA – Grandi festeggiamenti per i neo cinquantenni di Acquaviva Picena. Una ricorrenza che non si è fatta

Don Gianni Croci ai sessantenni di Acquaviva: “Abbiamo ricevuto tanta esperienza e ora questa ricchezza dobbiamo donarla ai più giovani”

I festeggiati hanno detto di sentirsi ancora molto giovani ed energici, contenti di poter essere un sostegno ben ponderato e sensibile per le nuove generazioni

Mons. Gestori presiederà la S. Messa in memoria di don Giussani nel 13° anniversario della morte

Probabilmente Don Giussani ai politici del suo tempo ma soprattutto a quelli di oggi, a prescindere dallo schieramento di appartenenza, avrebbe sicuramente detto“abbiate a cuore la pratica di una politica antropocentrica che promuova e tuteli gli inalienabili valori non negoziabili ”.

Il presepe vivente di Grottammare sarà dedicato alle donne, tutte le novità

Ma andiamo alle molte le novità di quest’anno 2017- 2018, 13ma edizione del Presepe Vivente di Grottammare: parteciperà il gruppo storico “Artocria” di Cupra Marittima, il che ricuce un antagonismo storico tra le cittadine di Grottammare e Cupra

Amici

Parrocchia Cristo Re: partecipa al pranzo di beneficenza in favore della Casa di Accoglienza

Il 4° pranzo di beneficienza, organizzato dalla parrocchia "Cristo Re", si terrà domenica 26 marzo presso il Ristorante "Valleverde". I fondi saranno devoluti al sostentamento della Casa di Accoglienza "Papa Giovanni XXIII" di Don Pio Costanzo.

Sisma: Diario dei giovani volontari di Varese, tappa conclusiva.

In serata, siamo tornati a Ripatransone per la cena e l’ultima serata in compagnia tra giochi e canti che hanno, seppur leggermente, alleviato il dolore provato in questa giornata.

Sisma, il diario dei giovani volontari di Varese in diocesi

Sara e Giulia, invece, rispondono così: “Quando Don Marco ci ha proposto quest’esperienza, abbiamo deciso di accettare sia perché curiose di conoscere una realtà così diversa ma allo stesso tempo così vicina a noi sia perché mosse dalla volontà di dare un briciolo di serenità e speranza alle persone colpite."

Pagina 1 di 9