Unitalsi Marche: “cerchiamo di creare nuovi presupposti per una società migliore”

“La mafia si annida nell’indifferenza, nella superficialità, nel quieto vivere, nel puntare il dito senza far nulla perché vuol dire venir meno ad un senso di responsabilità. Coraggio e umiltà non richiedono ‘eroismi’ ma generosità e responsabilità, consapevolezza e responsabilità. Dobbiamo ribellarci tutti all’impotenza”.

Grottammare, oggi la “XXII Giornata della memoria e dell’impegno contro le vittime delle mafie”, Don Ciotti: “Le mafie sono forti in una società diseguale, culturalmente depressa”

“Lasciate perdere coloro che dicono che è tutto tempo perso, che le cose non possono cambiare. Dobbiamo non dimenticarci mai che la prima mafia si annida nelle diffidenze, nella superficialità, nel puntare il dito senza fare nulla e girarsi dall’altra parte. Siamo chiamati a fare uno scatto avanti.”

Domenica il Vescovo Bresciani presiederà una Santa Messa in memoria delle vittime innocenti delle mafie

Verrà celebrata in memoria delle oltre 900 vittime innocenti delle ella mafia, una S. Messa, domenica 19 marzo, alle ore 11:30, presso la chiesa di San Pio V.