50° Unitalsi Interparrocchiale: grande festa a Porto d’Ascoli

Il ringraziamento più sentito va a don Pio: la comunità intera di Cristo Re ringrazia il Signore per avere un pastore attento ai più fragili. Un saluto ed un in bocca al lupo anche a don Gianluca che farà il suo ingresso da parroco il 1 settembre.”

Musei Sistini del Piceno: tutti da scoprire

I Musei Sistini del Piceno sono la rete di musei d’arte sacra della Diocesi di San Benedetto del Tronto-Ripatransone-Montalto, comprendente attualmente dieci sedi espositive distribuite nel territorio ecclesiastico di competenza, le sedi sono: Castignano, Comunanza, Force, Montemonaco , Montalto Marche, Ripatransone, Rotella.

Unitalsi San Benedetto del Tronto, iscriviti al pellegrinaggio nazionale a Lourdes

“La vita è un pellegrinaggio e l’uomo è un pellegrino che percorre una strada fino alla meta agognata.” (Papa Francesco). Il pellegrinaggio nazionale UNITALSI a Lourdes, dal 24 al 30 Settembre in Treno e dal 25 al 29 Settembre in Aereo, sarà condiviso con i pellegrini delle Marche, della Puglia, Molise, Emilia Romagna, Lombardia, Triveneto, Sicilia, Sardegna e Piemonte.

Festa della Madonna della Marina, Mons. Romualdo Scarponi: “In questa festa si vede il cuore del sambenedettese”

Festa della Marina 2018. Illustrato il programma civile e religioso con gli interventi del sindaco Pasqualino Piunti, degli organizzatori e collaboratori.

Rotella, un museo per le opere salvate dal terremoto

Tornano alla vita i capolavori recuperati dalle chiese colpite dal terremoto del 2016: opere e dipinti provenienti dalle province di Ascoli, Fermo e Macerata. Da domenica 22 luglio il patrimonio artistico e culturale sarà ospitato nel complesso del Museo d’Arte sacra Ciccolini di Rotella, presso la Chiesa di Santa Viviana. Inaugurazione alle ore 17.

Iniziato il pellegrinaggio diocesano in Terra Santa guidato dal Vescovo Carlo Bresciani

Don Luigino Scarponi spiega che: “il pellegrinaggio è scuola di spiritualità che conduce alla santità ed un itinerario educativo che predispone a rimanere in Dio. Perché questo si realizzi, camminare verso il Signore che si è manifestato in “quel” luogo nel quale “si rivela ancora”, è fondamentale vivere il pellegrinaggio come comunità ecclesiale e non solo come “pellegrini solitari”