Vescovo Bresciani: “Carissimi turisti, benvenuti nella nostra diocesi”

Possiate trovare per il vostro corpo e per il vostro spirito ristoro dalle fatiche di un anno di lavoro, carico delle preoccupazioni che la vita quotidiana ci riserva.

Diocesi, lettera ai sacerdoti

Sono contento di averti conosciuto, fratello e amico sacerdote, e mentre ti chiedo scusa se queste parole possono sembrare un tantino patetiche, chiedo a Dio che ti benedica, che benedica ognuno di noi. Maria ss.ma ci raccolga, chiesa del suo figlio, sotto il suo celeste manto.

Diario degli esercizi del clero a Montamonaco, primo giorno

È curioso come Gesù non chiama a realizzare un progetto, a perseguire un obiettivo preciso. Nella chiamata non conta il progetto ma la presenza di Gesù

Oltre 200 operatori della comunicazione italiana per la quarta edizione del “Meeting nazionale giornalisti cattolici e non“

Tra i  30  relatori previsti anche monsignor Dario Viganò, Prefetto della Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede e l’arcivescovo PierbattistaPizzaballa. In attesa di conferma definitiva la presenza del Presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani  

Post terremoto, Pio sodalizio dei Piceni: concorso straordinario per l’anno 2017/2018

Due bandi riservati a studenti universitari ed a studenti diplomandi colpiti dal sisma e residenti nei Comuni marchigiani insistenti nel cratere del terremoto del 2016.

Presentazione del Dizionario etimologico del dialetto di Cossignano

Domenica 18 giugno 2017, alle ore18.30, presso la chiesa/museo dell’Annunziata, verrà presentato dall’autore Dott. Eligio Ciabattoni il volume “Dizionario etimologico del dialetto di Cossignano” (con annessi: grammatica, etimologia e diffusione nazionale dei cognomi e dei soprannomi, proverbi vari), con gli indirizzi di saluto del Sindaco Roberto De Angelis e l’introduzione ad opera del Prof. Desiderio Passali, direttore della cattedra di ORL dell’Università degli Studi di Siena.

FOTO Concluso con successo il corso della Scuola di Formazione Teologica

A casa San Francesco la scuola di formazione teologica si è radunata come vera e propria comunità cristiana, ben formata e con una sua identità, in una bellissima unità di cuore.