Approfondimenti

VIDEO A tu per tu con il centenario Alfredo Pulcini, una storia che ha costruito un pezzo del nostro Paese

Oggi la situazione è difficile e mi rendo conto che il matrimonio oggi è più complicato. Io ho lavorato ovunque, ho avuto una donna che mi ha sempre accompagnato e sostenuto. Ora non posso più usare il trattore ma continuo a lavorare l’orto e nonostante l’età mi do ancora da fare anche se non ho più la forza di una volta. Molta mia felicità la devo a mia moglie Antonella e quando la vidi per la prima volta me ne innamorai subito e feci di tutto per conquistarla. Ad oggi Antonella mi manca, soprattutto quando arriva la sera ripenso sempre a lei. Ai giovani dico di non mollare, di creare una famiglia e non perdere mai la speranza. I sacrifici sono scomodi ma sono necessari per crescere.

San Benedetto, Caritas Diocesana: “La povertà più triste, grande e pericolosa è la mancanza di umanità”

Le Caritas parrocchiali potrebbero favorire prima di tutto le relazioni

XIV edizione della “Giornate della storia” ad Acquaviva

Al termine il sindaco Rosetti e l’assessore Riga hanno salutato i presenti e ringraziato i relatori e gli organizzatori

Ad Acquaviva la XIV edizione “Giornate della Storia”

Le Giornate della Storia sono organizzate con il Patrocinio del Comune di Acquaviva Picena, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Turismo. L’ingresso è gratuito e aperto a tutti.

Azzardo e altre dipendenze

Barberis (Apg23): “Noi operatori penalizzati dall’indifferenza”

Di Biagio: “Eutanasia? No, i medici difendono la vita”

Il medico e attivista della Caritas Diocesana interviene sul tema che, da settimane, tiene banco nel dibattito pubblico nazionale

Il crocefisso in classe: una questione non secondaria

Una riflessione a margine delle parole del Ministro Fioramonti

San Benedetto, diritti dei più deboli, anche Rifondazione Comunista ci casca

Il delicato tema oggetto di un vivace dibattito anche in Riviera

Direttore Pompei: “I politici di oggi prima spaventano il popolo e poi si presentano come salvatori”

Don Tonino proponeva ai politici una riflessione sull’affresco di Raffaello de “La Scuola di Atene”

Direttore Pompei: “Servono laici cattolici impegnati in modo convinto e convincente in Politica”

Quando la Chiesa si interessa della politica non è mai per motivi politici, ma religiosi e morali

Pagina 1 di 2