Articoli di: Marco Sprecacè

VIDEO A tu per tu con il centenario Alfredo Pulcini, una storia che ha costruito un pezzo del nostro Paese

Oggi la situazione è difficile e mi rendo conto che il matrimonio oggi è più complicato. Io ho lavorato ovunque, ho avuto una donna che mi ha sempre accompagnato e sostenuto. Ora non posso più usare il trattore ma continuo a lavorare l’orto e nonostante l’età mi do ancora da fare anche se non ho più la forza di una volta. Molta mia felicità la devo a mia moglie Antonella e quando la vidi per la prima volta me ne innamorai subito e feci di tutto per conquistarla. Ad oggi Antonella mi manca, soprattutto quando arriva la sera ripenso sempre a lei. Ai giovani dico di non mollare, di creare una famiglia e non perdere mai la speranza. I sacrifici sono scomodi ma sono necessari per crescere.

FOTO San Benedetto aderisce al Patto dei comuni per la parità sessuale e contro la violenza sulle donne

Il documento è stato promosso dall’ANCI su iniziativa del sindaco di Milano Giuseppe Sala. L’impegno, sviluppato in undici punti programmatici, frutto del lavoro di condivisione dei Comuni aderenti, ha l’ambizioso obiettivo di combattere gli stereotipi, promuovere la parità e potenziare le azioni contro la violenza sulle donne, che si allega al presente atto per costituirne parte integrante e sostanziale.

Marco Sprecacè: “De Gasperi, la forza del dialogo che genera speranza”

La forza di De Gasperi nasce dal dialogo che lo ha animato fin dall’inizio nella sua esperienza e nella sua partecipazione politica.

Diocesi, grande festa per il “Piccolo Fiore di Betania”

Ieri mattina presso la Cappellina della Caritas il Vescovo Carlo ha celebrato l'Eucaristia per la festa delle Suore del Piccolo Fiore di Betania. Presenti le comunità di Acquaviva Picena, accompagnate dal parroco don Alfredo Rosati , una piccola delegazione proveniente da Roma e diversi volontari della Caritas.

Marco Sprecacè: Perseveranti nella costruzione della “nostra Patria Europa”

"Quando soffia impetuoso il vento del cambiamento c'è chi alza muri e chi, guardando avanti, costruisce mulini a vento..." Quando la stanchezza e lo scoramento prendono il sopravvento, si preferisce la sicurezza alla solidarietà, ma è necessario ricordare che abbiamo tutti un dovere ben preciso, ovvero quello di non vanificare il cammino intrapreso fino ad oggi.

L’Azione Cattolica diocesana invita tutti all’evento: “Dio del Cielo vienimi a cercare”

Lunedi 20 maggio, alle ore 20:30 presso i Pub Dillà di Grottammare

FOTO Grottammare, un pranzo per brindare al successo del Presepe Vivente

Domenica 3 febbraio, circa duecento tra figuranti, organizzatori e simpatizzanti si sono incontrati per un pranzo conviviale presso l'Hotel Parco dei Principi per festeggiare la fortunata manifestazione. Infatti il tradizionale pranzo dell'Associazione ha sancito ufficialmente la chiusura dell'edizione del "Presepe Vivente 2018/2019" dando appuntamento a tutti per l'edizione 2019/2020.

Caritas, Marco Sprecacé: “Al senzatetto la coperta non va buttata nel cassonetto, la coperta va regalata”

Sono giorni di freddo intenso, per alcune persone ripararsi dal freddo diventa una questione di vitale importanza.

Nati per incominciare: i giovani protagonisti dell’opera di evangelizzazione della Chiesa

Marco Sprecacè, primo Animatore di Comunità del Progetto Policoro diocesano conclude il suo mandato durato tre anni. La missione del Progetto Policoro è quella di costruire ponti tra i giovani e il mondo del lavoro. Attraverso la cura delle delle relazioni, capaci di favorire l’attivazione di reti tra le realtà territoriali, è possibile analizzare il territorio ecclesiale e sociale per conoscere le opportunità di accesso al mondo del lavoro. Competenze e informazioni, rete e formazione a una nuova cultura del lavoro. Anche se viviamo in un momento storico di decadenza economica e sociale, non dobbiamo scoraggiarci. Stiamo cercando di favorire azioni capaci di generare nuovi dinamismi nella società, attraverso il coinvolgimento di altre persone e gruppi, affinché fruttifichino importanti avvenimenti e opportunità. Dobbiamo avere il coraggio e l'audacia di restare radicati nel futuro, rimanendo fedeli alla verità, facendosi servi della carità, con libertà vera. L'Animatore di Comunità è il vero protagonista del Progetto Policoro, è colui il quale incontra i giovani nelle scuole e nelle parrocchie per diffondere una nuova cultura del lavoro basata sui principi della Dottrina Sociale della Chiesa; stimola l’ideazione e la nascita di nuove realtà imprenditoriali; cura il rapporto con il vescovo, il tutor, i direttori degli uffici di pastorale, il clero e con il coordinamento regionale; presta servizio presso il Centro Servizi per l’orientamento al lavoro; partecipa alla formazione nazionale e regionale; intesse reti con i responsabili della filiera della formazione (Confcooperative, Acli, Banca Etica, etc.) e dell’evangelizzazione (Azione Cattolica(MLAC), GIOC, etc.).