- L'Ancora Online - http://www.ancoraonline.it -

Libano: Masieri (Terre des Hommes), “dall’esplosione di 2 anni fa siamo accanto alle famiglie più vulnerabili”

“Il ricordo dell’esplosione di 2 anni fa è ancora vivo nella mente della popolazione di Beirut, indubbiamente le vittime più fragili sono i bambini e le bambine che hanno subito e tuttora soffrono pesanti traumi psicologici”. Lo afferma oggi, alla vigilia del secondo anniversario dell’esplosione al porto di Beirut, Ilaria Masieri, Desk Officer di Terre des Hommes per il Libano. “Lo staff di Terre des Hommes è al fianco delle famiglie più vulnerabili dal primo giorno dopo l’esplosione e continueremo a dare tutto il supporto necessario per ritornare alla normalità. Vedere il parco giochi di nuovo frequentato dai ragazzi e questo nuovo spazio riaperto e rinnovato per tutta la comunità è un segnale di speranza che si è concretizzato grazie alla preziosa collaborazione tra la Municipalità, i partner locali e tutta la comunità di Karantina, nonché grazie al sostegno indispensabile dell’Aics”, aggiunge Masieri, facendo riferimento all’inaugurazione, nel quartiere Karantina, adiacente al porto e fortemente danneggiato dall’esplosione del 2020, di un nuovo spazio comunitario totalmente ristrutturato, che accoglierà attività per bambini e bambine e per le loro famiglie, ma sarà anche a disposizione della cittadinanza e del municipio di Beirut per eventi ed incontri pubblici.