- L'Ancora Online - http://www.ancoraonline.it -

Terremoto nelle Filippine: Unicef, “stiamo valutando i bisogni di bambini e famiglie nelle zone colpite”

Unicef sta valutando i bisogni immediati per verificare la situazione dei bambini e delle famiglie colpiti dal terremoto di magnitudo 7 che ha colpito le Filippine settentrionali alle 8:43 ora locale. Sono pronti a supportare la risposta di emergenza guidata dal governo. Le prime notizie dall’epicentro ad Abra e nelle province vicine confermano danni a case, ospedali, strade e altre infrastrutture. L’impatto del terremoto si è sentito anche nella capitale Manila a 400 km da Abra, dove alcuni edifici sono stati evacuati temporaneamente. L’Istituto di vulcanologia e sismologia delle Filippine ha registrato più di 13 scosse di assestamento da mezzogiorno. I bambini e le famiglie potrebbero essere sfollati e feriti a causa del terremoto e avere urgente bisogno di rifugi, acqua pulita, cure mediche, protezione e supporto psicosociale.  Gli aiuti di emergenza preposizionati dell’Unicef sono pronti a supportare gli sforzi di soccorso del governo e i team sono pronti ad essere impiegati per raggiungere i bambini e le famiglie nelle aree colpite.