Montedinove, Rotella e Amandola assegnatari di 2.560.000€ con il Progetto “Sibillini Romantici”

Condividi questo articolo sui social o stampalo

PROVINCIA – Nell’ambito del PNRR M1C3 – Investimento 2.1: “Attrattività dei borghi storici” –Linea B l’aggregazione dei comuni di Amandola, Montedinove, Rotella è assegnataria di 2.560.000€ con il Progetto “Sibillini Romantici”.

La proposta di rigenerazione sociale, culturale e turistica punta sulla valorizzazione di uno dei pochi brand noti delle Marche, i Sibillini, mira alla rivitalizzazione del patrimonio culturale immateriale con l’intento di generare un ecosistema attrattivo per residenti, imprese e turisti.

Tra le iniziative previste l’istituzione di comunità patrimoniali, del percorso outdoor La strada romantica dei Sibillini e il supporto alle imprese turistiche e agroalimentari del territorio con istituzioni di club di prodotto e percorsi di destination management.

Al centro l’intento di aumentare le competenze del territorio, di valorizzare le risorse economiche turistiche e agroalimentari, di intraprendere percorsi di reskilling e upskilling della componente femminile e dei giovani al fine di aumentare la vivibilità del territorio e l’attrattività turistica.

Il comune capofila Amandola nella persona del Sindaco, Adolfo Marinangeli, esprime grande soddisfazione per il grande lavoro di team messo a terra : ” sono felice del grande lavoro di squadra che abbiamo realizzato e che ha permesso di ottenere un risultato veramente incredibile. Un lavoro a tre mani insieme ai due colleghi sindaci di Rotella e Montedinove, che ringrazio, che ha generato un progetto incredibile e di alto livello storico-architettonico, culturale e paesaggistico che mette in forte evidenza e sinergia le peculiarità e le eccellenze di un territorio particolarmente magico e suggestivo”.

La proposta progettuale, finanziata con i fondi dell’Unione Europea nell’ambito di “NextGenerationEU” è stata predisposta interamente dai tre Comuni e si è avvalsa del professionale ed innovativo supporto della Progettista Valeria Nicu dello studio Ideazione srl.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *