Intervista al nuovo sindaco di Acquaviva Picena, Sante Infriccioli

Condividi questo articolo sui social o stampalo

ACQUAVIVA PICENA – Il neo eletto sindaco di Acquaviva Picena, Sante Infriccioli, ha gentilmente rilasciato un’intervista per l’Ancora on line.

Da neo primo cittadino di Acquaviva Picena, cosa si sente di dire a tutta la cittadinanza, in questo periodo nel quale pare si possa cominciare a pensare che la crisi pandemica sia quasi del tutto superata?

Questi ultimi due anni sono stati importanti, hanno messo a dura prova le persone, le famiglie, le aziende… Io spero che veramente questo duro periodo stia terminando e auguro alla cittadinanza acquavivana e a tutti, che questa sensazione di questi giorni d’estate durante i quali pare la situazione stia effettivamente migliorando, non sia un’illusione, ma una certezza che si concretizzi nei prossimi mesi.

Quale pensa siano le priorità su cui la nuova Amministrazione Comunale dovrà “lavorare”?
Trovare il modo fin da subito di creare le condizioni per una manutenzione ordinaria che arrivi anche alle zone più lontane del paese. Inoltre è nostra intenzione mettere al centro dell’azione amministrativa anche il centro storico e tutte le sue necessità.

Lei è stato eletto sindaco proprio a ridosso della stagione estiva, come si prepara Acquaviva Picena ad affrontare il turismo?
Il turismo verrà affrontato nello stesso modo della vecchia Amministrazione, non avendo a disposizione i tempi materiali per programmare nulla di nuovo, ma è nei nostri desideri studiare nuove strade che portino ad organizzare particolari eventi che abbraccino diverse tipologie e temi innovativi.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *