Patrizio Moscardelli a Verona nel segno della pace e della fratellanza

Condividi questo articolo sui social o stampalo

RIPATRANSONE – Il celebre pittore ripano Patrizio Moscardelli ha partecipato alla Fiera del Vino di Verona, fiera che ieri sera ha concluso l’edizione 2022. L’artista ha chiamato la sua opera “biodinamica”, infatti giorno dopo giorno è stata aggiunta una “parte”. L’opera è stata dipinta sulle pareti dello stand assegnato alla “Tenuta del Borgo” di Cossignano. Moscardelli ha realizzato grandi grappoli d’uva rossi, a simboleggiare il sangue che è stato versato e ancora si continua a versare in Ucraina, il verde delle foglie invece, simboleggia la speranza che nasce sulla purezza, rappresentata quest’ultima dal bianco delle pareti. Moscardelli, quindi, nel segno della pace e della fratellanza.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *