Cento studenti ricevono il “Premio di Studio” della Banca del Piceno

Condividi questo articolo sui social o stampalo

ACQUAVIVA PICENA – Si svolgerà domenica 19 dicembre a Castignano, presso la Sala Riunioni “San Venanzo” della Banca del Piceno, la cerimonia di consegna dei “Premi di Studio” assegnati dalla Banca del Piceno ai Soci ed ai loro figli, che hanno ricevuto il diploma negli anni scolastici 2018/2019 e 2019/2020 e che si sono laureati nella sessione di esami dal 1 settembre 2018 al 31 dicembre 2020.

“Siamo orgogliosi di dare, alle eccellenze del nostro territorio – ha dichiarato il Presidente della Banca del Piceno, Mariano Cesari – il giusto riconoscimento all’impegno e alla dedizione profusa negli studi, in un periodo peraltro non facile sotto il profilo della didattica. Siamo convinti dell’importanza della cultura per la crescita del territorio, i nostri giovani sono vere e proprie speranze per un futuro migliore, si deduce anche dai loro eccellenti risultati”.

I cento studenti, si sono diplomati con un punteggio pari o superiore a 100/100 e laureati con votazione pari o superiore a 110/110. Per loro, oltre al premio, un ulteriore riconoscimento: verrà consegnata simbolicamente una copia dello Statuto della Banca del Piceno che incarna i principi e i valori dell’Istituto nell’impegno sociale che mette in campo sul territorio.

“La diffusione dei valori del Credito Cooperativo – ha aggiunto il Vicepresidente della Banca del Piceno Claudio Censori – è un obiettivo prioritario, la sua applicazione da parte del nostro Istituto è un esempio pratico di impegno di tali principi cardine nella realtà quotidiana”.

“Per innovare il modo di fare Banca, per stare al passo con le evoluzioni del mercato e con i nuovi trend tecnologici, ma soprattutto per rapportarsi con il territorio e con la società, come Banca del Piceno crediamo nella centralità dei Soci – dichiara il Direttore Generale Franco Leone Salicona – in particolare oggi dei Giovani Soci, protagonisti di questa giornata speciale a loro dedicata.”

I vincitori hanno ottenuto il massimo dei voti nei loro percorsi di studio e verranno premiati dal Consiglio di Amministrazione della Banca che riconoscerà con orgoglio le eccellenze del nostro territorio, futuri professionisti che si apprestano a fare il loro ingresso nel mondo del lavoro.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *