Elezioni sottosezione Unitalsi San Benedetto del Tronto, Mariemma Bertoni confermata presidente. “Ringrazio i soci e il Vescovo Bresciani per la fiducia”

Condividi questo articolo sui social o stampalo

DIOCESIMariemma Bertoni confermata alla guida della sottosezione Unitalsi della diocesi di San benedetto del Tronto – Ripatransone – Montalto, un’importante associazione cattolica dedicata al servizio degli ammalati e al loro trasporto in pellegrinaggio presso santuari italiani ed internazionali. Le votazioni per il rinnovo della cariche si sono svolte nei giorni scorsi presso la sede della sottosezione Unitalsi di San Benedetto del Tronto, in viale dello Sport.

Sono stati confermati i consiglieri Giorgio Consorti e Claudio Innocenti, mentre i nuovi eletti sono Ivana Illuminati, Giuseppina Massicci e Federica Del Prete.

Presidente Bertoni, a causa della pandemia anche le elezioni sono state rimandate.
Esattamente. Le votazioni per il rinnovo delle cariche di presidente e consiglieri di sottosezione si sono svolte lo scorso 5 dicembre, dunque con un anno di ritardo rispetto alla programmazione, proprio a causa della pandemia. Oltre a me, non ci sono state altre candidature per la carica a presidente; è stata presentata una lista di sette consiglieri di cui cinque da eleggere come da Statuto. In particolare solo i soci effettivi hanno diritto al voto e  ben il 60% si è presentato, a conferma dell’importanza di sostenersi e collaborare all’interno della nostra realtà associativa. Il nostro Vescovo S.E. Carlo Bresciani ha ratificato le nomine, e anche per questo lo ringraziamo immensamente, così nel corso del prossimo consiglio sarà mio compito nominare il/la vicepresidente, il/la segretario e il/la tesoriere, i consiglieri aggiunti.

Quali sono le azioni che metterete in campo per il prossimo anno?
Fare programmi per questo nuovo anno visto il momento che tutti stiamo vivendo non è un impegno facile. Ad esempio non è possibile ipotizzare a breve termine la riapertura del centro Diurno dove trascorrevamo interi pomeriggi insieme ai nostri anziani tra momenti di animazione, merenda e preghiera comunitaria. Sempre a causa dell’emergenza sanitaria non è semplice nemmeno organizzare piccole gite in santuari vicini, o semplicemente dei pranzi e delle cene per trascorrere insieme del tempo in allegria. Certo è che dovremo pensare a qualche mercatino per autofinanziarci e poter così aiutare chi in questo momento di difficoltà non riesce a vivere in maniera decorosa.

Presidente quali obiettivi ha per questo nuovo mandato?
Sicuramente ritengo che sia molto importante programmare dei momenti di preghiera e di riflessione spirituale, magari anche online, e senz’altro avviare corsi di formazione tecnica per i più giovani e i nuovi aggregati. Sento anche il bisogno di tornare a parlare con i parroci della diocesi per far meglio conoscere l’associazione e collaborare con le Caritas parrocchiali. Vorrei ringraziare i soci unitalsiani e il Vescovo Carlo Bresciani per la fiducia accordatami.

 

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *