L’Azione Cattolica Diocesana pianta un tiglio “Come segno di abitare il mondo”

Condividi questo articolo sui social o stampalo

DIOCESI – A seguito della Veglia dell’Adesione all’Azione Cattolica 2021, svoltasi Martedì 7 Dicembre, alle ore 21:15, presso la Parrocchia Madonna della Speranza di Grottammare, l’Azione Cattolica Diocesana, ha provveduto a piantare un tiglio presso il parco antistante la Parrocchia.

Dall’Azione Cattolica affermano: “In questo momento quello che l’associazione ci chiede, quello che la Chiesa ci chiede, è di essere presenti. Desideriamo un’Azione Cattolica che sappia donarsi a tutta la Chiesa: la Chiesa Diocesana, la Chiesa Italiana, la Chiesa Universale. Su invito della Presidenza Nazionale dell’ACI, Martedì, durante la Veglia di Adesione, abbiamo collocato un tiglio nel parco antistante la parrocchia Madonna della Speranza. Poi ieri mattina, 8 Dicembre, lo abbiamo interrato. Una pianta come segno di abitare il mondo. L’immagine di questa pianta un po’ spoglia ci ricorda le parole di don Tonino Bello: “Sapremo essere profeti, sapremo vedere le gemme sui rami quando tutti vedono le foglie cadere”. A tutti gli associati, dunque, va l’augurio di credere nella possibilità di rifiorire sempre!

Foto Azione Cattolica Diocesana

Piantare un albero inoltre è segno di responsabilità e di cura locale e globale, che ci invita a rendere la nostra presenza sulla terra sostenibile, per un futuro migliore e più dignitoso per tutti. Un ringraziamento particolare va alla Città di Grottammare e all’azienda Nicola Brutti Vivai per la disponibilità che hanno mostrato verso la nostra iniziativa.”

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *