Martinsicuro ha deciso di installare un paio di “scarpette rosse” nelle piazze principali

Condividi questo articolo sui social o stampalo

MARTINSICURO – La Commissione Pari Opportunità (CPO) di Martinsicuro, in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, che si celebra in tutto il mondo il 25 novembre, ha deciso di installare, in maniera simbolica, nelle due piazze principali di Martinsicuro e Villa Rosa un paio di scarpette rosse come monito per le generazioni future e a memoria delle vittime di questa assurda violenza.

 

Siamo pienamente consapevoli che, per arginare questo odioso fenomeno sempre più dilagante, sia necessario non solo parlarne, informare e sensibilizzare la collettività, ma anche e soprattutto lavorare sulla prevenzione, in ogni sua forma” dichiara la Presidente della locale CPO Giorgia Di Biagio. “In tale ottica, animati anche dalla volontà di lasciare qualcosa di concreto, di tangibile alle nostre concittadine, abbiamo deciso, quale atto conclusivo del mandato di questa Commissione Pari Opportunità che si è impegnata in questi anni nel contrastare ogni forma di violenza e discriminazione, di organizzare nei prossimi mesi un Corso di Autodifesa personale che sarà realizzato dall’associazione che ha già effettuato l’iniziativa 365 giorni donna”.

 

La Commissione, attraverso i fondi messi a disposizione dal Comune, pagherà una parte della quota di partecipazione al corso così da permettere a quante più persone possibili di parteciparvi e acquisire così strumenti utili alla propria difesa in caso di rischio, ma soprattutto di acquistare quella consapevolezza necessaria che permette di reagire con prontezza in caso di bisogno” spiega la Presidente della CPO Giorgia Di Biagio.

 

Gli incontri saranno tenuti dal tecnico Giancarlo Di Marcantonio, Istruttore di Karate IV DAN, Istruttore di STREET DEFENCE, Istruttore di KARATE SELF DEFENCE, Coordinatore Nazionale Arbitri Karate sportivo FEAM, Istruttore IPSA (Associazione Internazionale di Polizia) e dal tecnico Raffaella Nanni, Istruttrice di STREET DEFENCE, Istruttrice di Psicomotricità, Presidente di giuria di Karate, membro della Commissione nazionale arbitri Karate Sportivo FEAM.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *