Bolivia: un ordigno artigianale esplode davanti a porta della Conferenza episcopale

Condividi questo articolo sui social o stampalo

La Segreteria generale della Conferenza Episcopale Boliviana (Ceb), in un comunicato, ha denunciato l’esplosione di un ordigno rudimentale alla porta della sua sede, a La Paz. “Sebbene il danno materiale alla struttura sia riparabile, esortiamo gli autori a considerare che la loro azione avrebbe potuto danneggiare persone innocenti”, afferma il comunicato diffuso da padre Ben Hur Soto, segretario per la Pastorale della Ceb.
Un video di sicurezza mostra come un individuo si avvicini all’ingresso della Ceb e lasci un manufatto, che pochi minuti dopo esplode. L’incidente è avvenuto intorno alle 4.28 del mattino di Mercoledì 24 Novembre, secondo l’ora segnata dalla telecamera di sicurezza.
Il comandante dei vigili del fuoco, il colonnello Jorge René Ríos, ha riferito che si trattava di un ordigno esplosivo artigianale, perché nel sito sono state trovate due bottiglie di plastica per animali domestici e del carburante.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *