Religiosi: Roma, da oggi al 26 Novembre un convegno internazionale sui Canonici Regolari dal Medioevo ad oggi

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Il Pontificio Comitato di Scienze Storiche promuove un Convegno Internazionale di Studi sul tema “Secundum Evangelium Christi et vitam apostolicam. I Canonici Regolari dal Medioevo ai nostri giorni”, che si svolgerà dal 24 al 26 Novembre presso l’Istituto “Maria SS.ma Bambina», in Via Paolo VI n. 21.

Il Simposio – spiegano i promotori – offre una lettura storiografica complessiva e innovativa del vasto e diversificato Movimento Canonicale, nella ricorrenza del IX Centenario della fondazione di uno tra i più rilevanti centri di riforma e di diffusione del carisma canonicale, l’Abbazia di Prémontré (1122-2022), culla dell’Ordine dei Canonici Regolari Premostratensi. L’evento si articola in sei sessioni, volte a illustrare le plurisecolari dinamiche istituzionali e il ricco patrimonio culturale e spirituale generato dalle numerose Congregazioni di Canonici Regolari, al servizio del Popolo di Dio: dalle origini del carisma canonicale, passando per la costituzione di una specifica identità in seno alla Chiesa e illustrando l’attuazione di uno specifico progetto di vita apostolica, aprendosi su una panoramica della vita canonicale nel II Millennio, per soffermarsi su alcune eminenti figure di Canonici Regolari attraverso i secoli.

Interverranno studiosi provenienti da università di tutto il mondo, ben noti alla comunità scientifica internazionale per la qualità delle loro ricerche storiche su un tema di primario rilievo nella Storia della Chiesa quale la Storia degli Ordini religiosi, e nella fattispecie dei Canonici Regolari che hanno declinato con creatività apostolica la sequela Christi alla luce della sapienza evangelica e dell’equilibrio fecondo della Regola di Sant’Agostino.

Aprono il convegno internazionale gli interventi del card. João Braz de Aviz, prefetto della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica, di Bernard Ardura, presidente del Pontificio Comitato di Scienze Storiche, di mons. Jos Wouters, Abate di Prémontré e Abate Generale dell’Ordine dei Canonici Regolari Premostratensi, di padre Jean-Michel Girard, Abate Primate della Confederazione dei Canonici Regolari di Sant’Agostino, e la prolusione di Gert Melville, membro del Pontificio Comitato di Scienze Storiche e fondatore del Centro Internazionale di Studi Comparati sugli Ordini religiosi nel Medioevo presso l’Università degli Studi di Dresden (D).

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *