Monza, un incontro su Armida Barelli, fondatrice dell’Università Cattolica di Milano e della Gioventù Femminile di AC che verrà beatificata il prossimo 30 Aprile

Condividi questo articolo sui social o stampalo

MONZA – Terzo appuntamento con gli incontri promossi da Caritas e Fondazione Monza Insieme dedicati alla figura femminile.

“Questa volta – spiegano i promotori – è la storia di una donna eccezionale ad essere protagonista della serata. Parliamo di Armida Barelli che ha svolto un’azione determinante nella nascita dell’Università Cattolica di Milano”. Barelli, che sarà beatificata a Milano il 30 aprile, fondatrice anche della Gioventù Femminile di Azione Cattolica (Gieffe), “ha esercitato una leadership non comune, in un contesto tutto maschile ove figuravano personalità come padre Agostino Gemelli”. Scomparsa nel 1952, sarà beatificata in duomo assieme ad un sacerdote ambrosiano, don Mario Ciceri. A lei sono stati dedicate libri e pubblicazioni fra cui una biografia a fumetti disponibile nelle librerie.

Sulla vita di Armida Barelli si sono confrontati Lunedì sera, 22 Novembre, presso la Sala Svevo a Monza – Ernesto Preziosi dell’Università Cattolica di Milano e Valentina Soncini dirigente scolastico dell’Iis Enzo Ferrari di Monza. L’incontro è stato moderato dal giornalista Fabrizio Annaro. L’evento è stato trasmesso anche online sul canale YouTube di Caritas Monza.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *