Montelparo festeggia la Giornata Nazionale degli Alberi con i bambini della Scuola dell’Infanzia

Condividi questo articolo sui social o stampalo

MONTELPARO – Mattinata inconsueta quella vissuta ieri, 22 Novembre, dai Bambini della Scuola dell’Infanzia di Montelparo, i quali, dalle ore 10.00 in poi, hanno celebrato la “Giornata Nazionale degli Alberi” assistendo alla cerimonia di piantumazione di alcuni alberi presso la corte dell’istituto scolastico.
Ad intervenire, con le docenti Daniela Litta e Fabiola Celani e con la collaboratrice Antonietta Gidiucci, anche il Sindaco di Montelparo Marino Screpanti, il Presidente della locale Associazione Culturale “Il Murello” Giuseppe Mariucci e, per la predisposizione del terreno, i dipendenti comunali Angelo e Luca.
Nel giardinetto sono stati piantumati due alberi di olmo, allegramente rincalzati di terreno dalle operose palette di Bambine/i entusiasti, e sempre nel cortile della scuola, a seguire, vi è stato un momento di ricreazione con dolcetti e bevande.
Le maestre, ringraziando in primis i Bambini partecipi e attenti durante tutta la cerimonia, hanno voluto esprimere gratitudine agli intervenuti che hanno consentito la realizzazione dell’Anniversario Nazionale degli Alberi, rivolgendo un grazie speciale a Giuseppe Mariucci, che tra le altre cose, ne ha curato tutta la documentazione.
La pratica della “piantumazione” annuale (calendarizzata per il 21 Novembre) non soltanto è prevista da un decreto legislativo, che ne promuove sensibilizzazione e senso civico, ma diviene un obbligo, dal 1993, nel suo ottemperamento per ciascuna comunità territoriale.
È per questo che Il Sindaco del Comune di Montelparo, in collaborazione con l’Amministrazione e l’Associazione Culturale “Il Murello” (da sempre prodiga e attenta alla pro-socialità del borgo Montelparese) non ha voluto disattendere a questa giusta causa, coinvolgendo le nuove generazioni della Comunità, nell’opera di sensibilizzazione e acquisizione di una consapevolezza civica e riguardosa dell’ambiente.
Grazie ai contatti con il Corpo Forestale di Amandola, subito disponibilissimo, sono stati reperiti degli alberi da destinare a piantumazione, per una significativa etica ambientale rispettosa e responsabile.
I Bambini/e della Scuola dell’Infanzia sono stati preparati, durante la settimana antecedente la giornata del 21 di Novembre, e resi consapevoli e della cerimonia e dell’importanza che “i polmoni del pianeta” rappresentano per noi tutti, grandi e piccini.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *