Elezioni San Benedetto, gli adempimenti richiesti alle liste dalla Corte dei Conti

Condividi questo articolo sui social o stampalo

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si segnala a tutte le Liste partecipanti alla competizione elettorale del 3 e 4 ottobre 2021 (con eventuale ballottaggio fissato per il 17 e 18 ottobre 2021) che il rappresentante di ciascuna lista (o comunque qualsiasi soggetto avente un rapporto funzionale con la lista: candidato, capolista ecc.) ha l’obbligo di trasmettere direttamente al Collegio regionale di controllo per le spese elettorali presso la Sezione regionale di Controllo della Corte dei Conti per le Marche, entro 45 giorni dalla data di insediamento del Consiglio Comunale, un rendiconto con tutte le spese sostenute dalla singola formazione politica per la campagna elettorale corredato da idonea documentazione giustificativa e dalla indicazione delle relative fonti di finanziamento.

Questa funzione di controllo sui rendiconti di partiti, movimenti e liste, si affianca e non si sostituisce a quello svolto dalla Corte di Appello circa le spese sostenute dai singoli candidati.

La Corte dei Conti richiama l’attenzione sulla circostanza per cui dall’inosservanza di questo adempimento può discendere l’applicazione di rigorose sanzioni.

Le informazioni di dettaglio sono contenute nella pagina “Elezioni comunali 2021” (sezione “Informazioni e adempimenti per le liste e i candidati”) presente nella homepage del sito comunale www.comunesbt.it

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *