Usa: Biden, “imbarazzo” per immigrati rincorsi dagli agenti a cavallo

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Il presidente americano, Joe Biden, rispondendo in conferenza stampa a una giornalista della ABC sulle immagini degli immigrati haitiani rincorsi dagli agenti a cavallo, si è assunto la responsabilità di quelle “scene orribili”. “Sono il presidente ed è ovvio che mi assuma la responsabilità”, ha detto Biden, aggiungendo che “è stato orribile vedere quello che avete visto e cioè le persone trattate così; con i cavalli che le rincorrono mentre vengono prese a cinghiate”. “È scandaloso. Ve lo prometto: quelle persone pagheranno”, ha ribadito il presidente spiegando che ci sono delle indagini in corso e che “ci saranno conseguenze”. “È un imbarazzo. Ma al di là dell’imbarazzo è pericoloso, è sbagliato, invia un messaggio sbagliato in giro per il mondo e invia un messaggio sbagliato al nostro Paese. Semplicemente non è quello che siamo”, ha insistito il presidente statunitense.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *