Pastorale Familiare: riprende il percorso formativo “Sentieri d’amore”

Condividi questo articolo sui social o stampalo


DIOCESI
– La famiglia costituisce il primo luogo nel quale si incontra e si trasmette la fede. Già nelle lettere paoline si riscontra come le prime comunità cristiane si riunissero nelle case dei seguaci di Cristo, tanto è vero che si parla di “domus ecclesiae”. Allo stesso modo avviene ancora oggi che tante famiglie desiderano incontrarsi per meditare sulla Parola di Dio e per confrontarsi con gli altri.

Proprio per questo motivo l’Ufficio di Pastorale Familiare invita tutti coloro che sono interessati a intraprendere un percorso di discernimento e di formazione sulla realtà della famiglia alla luce della Parola di Dio partecipando al percorso “Sentieri d’amore”.

Un primo incontro di formazione avverrà presso l’Oratorio della Parrocchia San Pio X domenica 26 settembre. Coloro che intendono partecipare saranno accolti a partire dalle ore 15.30. Alle ore 16.00 è previsto l’incontro col vescovo Carlo Bresciani.

I coniugi Piero e Patrizia Censori dichiarano: «Dopo lo stop imposto dall’emergenza pandemica, riprende nella nostra diocesi il ciclo di incontri denominato “Sentieri d’amore” che costituisce, se così possiamo dire, il percorso ordinario col quale le famiglie sono si impegnano nel confronto con la Parola di Dio. Per intraprendere il cammino, abbiamo pensato di invitare il Vescovo Carlo il quale interverrà per introdurre il tema che affronteremo nei prossimi mesi. Le famiglie coinvolte si impegneranno poi a incontrarsi periodicamente o nelle parrocchie o, qualora ci sia la disponibilità, nelle proprie case. Siamo certi che porsi in ascolto della Parola di Dio contribuisca a saldare i legami in famiglia e a vincere la piaga dell’individualismo dalla quale oggi nessuna famiglia è risparmiata. Essere aperti alla Parola di Dio significa poter aprire il cuore anche alle necessità del coniuge, dei figli e di quanti costituiscono il nucleo familiare. Speriamo dunque di offrire alle famiglie uno strumento per realizzare al meglio la famiglia quale luogo di amore reciproco».

Coloro che intendono partecipare possono rivolgersi ai coniugi Piero e Patrizia Censori (3333265203) o ai coniugi Marco e Anelide Mori (3478255179). Si precisa che l’incontro avverrà nel rispetto della normativa anticovid.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *