Grandi novità per l’Associazione Lido degli Aranci

Condividi questo articolo sui social o stampalo

GROTTAMMARE – Domenica 5 Settembre l’Associazione Lido degli Aranci di Grottammare ha terminato il periodo di attività allo IAT di Piazza Kursaal. L’ente grottammarese ringrazia i ragazzi che hanno lavorato al punto informativo con la massima professionalità e gentilezza: Miguel Sayas Giorgi, Maria Chiara Pilota, Simone Belfiore e Roberto Guidotti, soddisfacendo le moltissime richieste dei turisti recatisi al MIC per informazioni turistiche sul nostro territorio e per i molteplici eventi estivi in programma nella Riviera.

Associazione sempre attenta alle grandi manifestazioni e ricorrenze, come quella del nostro concittadino Felice Peretti, nel suo cinquecentenario della nascita. L’Associazione infatti, ha partecipato anche in prima persona grazie al lavoro di Alessandro Ciarrocchi e Rosina Bruni nelle giornate sistine organizzate dai Musei Sistini, dalla Diocesi e dalle città al papa legato, Grottammare e Montalto delle Marche. Un ringraziamento doveroso alla Dott.ssa Paola di Girolami, a Don Vincenzo Catani, agli amici “sistini” Dott. Aniello Gatta e Prof. Claudio Lubrano, all’amministrazione grottammarese e montaltese con a capo i Sindaci Enrico Piergallini e Daniel Matricardi, insieme a Raffaele Tassotti, Franco Emidi e tanti altri ancora, che hanno permesso queste collaborazioni per portare avanti il nome ma soprattutto il grande operato del nostro caro Papa Sisto V.

L’attività della Lido degli Aranci prosegue con il consueto Pranzo Sociale del prossimo 19 Settembre dove, tra l’altro, si getteranno le basi per l’organizzazione della serata di Gala “Una Rotonda sul Mare – Premio Grottammarese dell’Anno 2020”, che si terrà al Teatro delle Energie il prossimo 9 ottobre e la programmazione del palinsesto per le “Commedie Nostre”, rassegna dialettale sospesa per il periodo Covid19 ed in ripresa per la grande richiesta da parte di pubblico e dei fedelissimi abbonati: previste 4 serate per la fine di quest’anno, serate che vedranno esibirsi sul palco quelle associazioni teatrali che non hanno potuto partecipare all’ultima rassegna del 2020, per poter poi ripartire nel 2021 con una nuova Rassegna di ben 8 serate, con l’ambito premio del “Grottammare Mask” e tante altre novità.

Inoltre, il trentennale sodalizio, annuncia con orgoglio anche il Concorso Comico “PrimaVERA di Comicità”. Un interessantissimo contest televisivo composto da circa 25 puntate dove, a suon di battute, si sfideranno comici provenienti da tutta Italia, sotto l’attenta regia di Angelo Carestia e la consulenza artistica ed organizzativa dell’Associazione Lido Degli Aranci ideatrice della Kermesse. Oltre al concorso si susseguiranno come ospiti alle serate famosi comici con tante altre sorprese, il tutto condotto egregiamente dal duo Angelo Carestia e Domenico Valentini. Le puntate andranno in onda su VERA TV e saranno visibili nelle regioni Marche, Abruzzo, Lazio e Piemonte: il pubblico da casa potrà esprimere il suo voto per l’artista preferito collegandosi alla pagina Facebook dello stesso canale TV.

Prossimo appuntamento, da non perdere, “Miti e leggende dei Monti Sibillini” a cura del Giornale e dell’Associazione “Per GROTTAMMARE”, media partner l’Associazione Lido degli Aranci: venerdì 10 settembre, alle ore 18, appuntamento allo chalet “Sabya Beach” per questo spettacolo dai toni fantasy, viaggio sorprendente nella tradizione marchigiana ed europea, in cui si mescolano teatro, narrazione, filosofia e cabaret. Un eccellente lavoro del performer Cesare Catà. Ad ingresso gratuito, si raccomanda la prenotazione allo 0735.366960.

Il Gran Finale del mese di settembre, lo spettacolo di Cabaret ed Animazione al Pranzo Sociale dell’Associazione ADA di Ascoli Piceno, previsto per domenica 26.

L’associazione Lido degli Aranci vi aspetta con altre novità, tutte da scoprire, da ottobre… e oltre!

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *