Tutte le foto per i 25 anni di ordinazione episcopale di Mons. Gervasio Gestori

Condividi questo articolo sui social o stampalo

DIOCESI – Giubileo d’argento per Mons. Gervasio Gestori, Vescovo Emerito della Diocesi di San Benedetto del Tronto – Ripatransone – Montalto delle Marche. Il prelato infatti 25 anni fa – il 7 settembre 1997, Vigilia della Solennità della Natività di Maria – è stato ordinato vescovo a Milano per le mani e la preghiera consacratoria di Sua Eminenza il Cardinale Carlo Maria Martini.

Per l’occasione il Vescovo Gervasio ha presieduto, da quella che per 17 anni è stata la sua cattedra, la celebrazione eucaristica martedì 7 settembre presso la Cattedrale Madonna della Marina. Alla funzione hanno partecipato il Vescovo Carlo Bresciani, il presbiterio diocesano e moltissimi fedeli laici che con la loro presenza hanno voluto dimostrare il loro affetto a colui che è stato il secondo vescovo della nostra diocesi.

All’inizio della celebrazione il Vescovo Carlo Bresciani ha salutato l’emerito con queste parole: «Il nostro vuole essere un segno di gratitudine a Dio, da cui proviene ogni dono alla sua Chiesa e fra questi quello dell’episcopato, e a lei per quanto ha donato a questa Chiesa durante i 17 anni del suo governo pastorale che hanno segnato profondamente la vita della diocesi, non solo per il contributo dato al completamento delle strutture indispensabili per le sue attività pastorali, ma soprattutto per l’accompagnamento con dedizione di pastore affinché acquisisse sempre più la sua nuova identità diocesana, cosa necessaria a causa della sua recente costituzione. Vorrei anche ricordare, tra le tante opere degne di essere menzionate, il Sinodo Diocesano con il quale ha segnato una tappa fondamentale nel cammino della nostra diocesi».

Mons. Gestori così ha accolto le parole del suo successore: «In questo giorno la mia memoria torna a quel sabato pomeriggio di 25 anni fa quando nel contesto affascinante del Duomo di Milano si celebrava l’evento sacramentale che mi costituiva pastore della Chiesa di San Benedetto del Tronto – Ripatransone – Montalto. Sono molto lieto di poter ricordare quel momento con tutti voi nella nostra chiesa cattedrale e sono grato per la partecipazione di tanti sacerdoti, diaconi e fratelli e sorelle nel Signore».

Durante la sua omelia Mons. Gestori ha ripercorso le principali tappe di questi 25 anni, partendo dalle parole che allora gli rivolse il Cardinale Martini, il quale gli indicò come modelli da seguire Sant’Ambrogio, il Beato Ildefonso Schuster e San Paolo VI. Mons. Gestori ha poi ringraziato Dio per le tante vocazioni sacerdotali che sono nate durante il suo episcopato e per i movimenti che hanno animato la vita delle parrocchie.

Al termine della celebrazione Mons. Gervasio Gestori ha fatto omaggio del volume Inviti alla Parola, di cui è autore, al Vescovo Carlo, ai membri del presbiterio, alle autorità civili e militari presenti e ai fedeli che lo hanno voluto calorosamente salutare, mentre il Vescovo Carlo gli ha fatto dono di una scultura di Mosè. Sono giunte anche le felicitazioni di Papa Francesco che con un messaggio scritto dal Palazzo del Laterano lo scorso 12 agosto ha voluto ringraziare il Vescovo Gervasio per il suo fecondo ministero.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *