“Dalla Vigna alla Tavola”, presso “La Bussola” la terza serata di promozione turistica

Condividi questo articolo sui social o stampalo

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si svolgerà stasera, 30 Luglio, alle ore 20.30, presso lo Chalet “La Bussola” di San Benedetto del Tronto, la terza delle undici serate di promozione turistica organizzate dalla ditta capofila Amici Anna per rilanciare il territorio del Piceno e valorizzare i suoi prodotti tipici. Il progetto, chiamato “Dalla Vigna alla Tavola – Le Marche a piccoli sorsi”, è finanziato dalla Regione Marche. Dopo il successo della seconda serata presso l’Hotel Residence “Le Terrazze” di Grottammare, stasera si torna a San Benedetto del Tronto per promuovere altre cantine del Piceno produttrici di vini di qualità.

Oltre al presidente Anna Amici, organizzatrice dell’evento, saranno presenti anche la Prof.ssa Maria Pia Spurio e la guida turistica Sara Giorgi. Spurio, fautrice dell’idea progettuale, è docente della disciplina ‘Accoglienza Turistica’ presso l’Istituto Professionale Alberghiero C. Ulpiani di Ascoli Piceno, nonché consulente e progettista in materia di Turismo, marketing turistico territoriale e legislazione turistica. Giorgi, invece, è presidente Federagit / Confesercenti di Ascoli Piceno e Fermo, oltre che guida turistica di esperienza ventennale che impreziosirà la serata con un racconto sapiente e coinvolgente sui tesori del Piceno.

Quattro sono le aziende enologiche che verranno promosse durante la cena dal Sommelier Ivan Millanaccio, appartenente all’AIS Marche (Associazione Italiana Sommelier della nostra regione) – delegazione di Ascoli Piceno.

Azienda Agricola Collina Giuseppina
Situata a Spinetoli, su dolci colline a ridosso del mare, l’azienda Collina prende il nome dalla sua titolare, Giuseppina Collina, che si prende cura e coltiva personalmente le proprie tenute i cui vigneti producono uve che vengono lavorate esclusivamente nelle cantine di proprietà, site nelle Marche e in Abruzzo. Sul suo sito, Giuseppina, oltre a fornire tutti i dettagli informativi, per ogni vino consiglia i migliori abbinamenti e dà indicazioni su come servirlo.

Azienda Agricola Terra Fageto sas
Situata a Pedaso, la tenuta Terra Fageto produce un vino che, negli anni, si è arricchito dei sogni di persone lungimiranti e rispettose della natura. L’ultima di tre generazioni, in particolare, ha ampliato la conoscenza e la padronanza della materia. Angelo, forte degli studi in viticoltura, oggi è un esperto enologo: è sua l’idea di ripensare il modo di coltivare i vitigni e aprire la strada della produzione biologica. Michele, volato in California, ha conosciuto le innovative tecniche americane e ha esteso i propri orizzonti verso un panorama internazionale. Insieme hanno creato ed esportato oltre i confini nazionali un vino biologico pieno di storia, coraggio e tradizione.

Azienda Agricola Andrea Felici di Leopardo Felici Collevite srl
Tra Apiro e Cupramontana, nel vero cuore delle terre del Verdicchio, da generazioni, l’azienda Agricola Andrea Felici si prende cura dei suoi dieci ettari di vigneto producendo vini di alta qualità con caratteristiche di longevità, tipicità e personalità. Molti i riconoscimenti ricevuti negli ultimi anni, tra cui il titolo, vinto da Leopardo Felici, di Viticoltore dell’Anno per la Guida Vini d’Italia 2020 del Gambero Rosso.

Società Agricola D’Ercoli Roberto e Daniele SS
L’azienda agricola D’Ercoli nasce nel 1989 per volontà dei fratelli Roberto e Daniele, discendenti da una famiglia di vignaioli, con l’intento di produrre vini di pregio sulle colline marchigiane nel comune di Cossignano. L’attenzione e la ricerca della qualità nel processo di produzione, la cura quotidiana dei vigneti, la vendemmia eseguita manualmente, l’utilizzo dei migliori strumenti enologici sono i segreti per produrre i loro vini pregiati e molto richiesti.

Sei sono le aziende agroalimentari che hanno fornito le materie prime per la cena che sarà preparata dalle sapienti mani di Michael Ottavi, Chef Professionale Diplomato altamente qualificato: Oleificio Silvestri Rosina di Spinetoli, Azienda Agricola Mestechì di Castignano, Bosco d’Oro di Ascoli Piceno, Zafferano Piceno di Acquaviva Picena, Macelleria Antonio Filotei di Pescara del Tronto.

Per tutta la durata dell’evento, ci saranno delle piccole postazioni fisse in cui i titolari o alcuni rappresentanti delle aziende coinvolte potranno far ammirare ed assaggiare ai turisti i prodotti utilizzati per realizzare il menu della serata.

Al termine della cena tra gli ospiti presenti verrà sorteggiato un fortunato a cui sarà donato un soggiorno con pernottamento per due persone, da fare in primavera, in una struttura di Montalto Marche.

L’evento è già un successo, dal momento che la serata è quasi sold out. Per i pochi posti ancora disponibili è possibile prenotare inviando un messaggio su WhatsApp oppure contattando la segreteria organizzativa al 339 8262252. Per le chiamate il numero è attivo tutti i giorni dalle 15:00 alle 18:00.

Questi i prossimi appuntamenti, quattro nel mese di Agosto e quattro in quello di Settembre:

Agosto:
Venerdì 6 presso l’Hotel Bolivar di San Benedetto del Tronto
Domenica 8 presso il Ristorante Antichi Sapori di Civitanova Marche
Lunedì 9 presso il Ristorante Moretti di San Benedetto del Tronto
Venerdì 20 presso lo Chalet Adriatico – Concessione 39 – di Grottammare.

Settembre:
Venerdì 3 presso l’Hotel Parco dei Principi di Grottammare
Domenica 5 presso lo Chalet Beluga Beach di Grottammare
Lunedì 6 presso il Ristorante Rebel di San Benedetto del Tronto
Mercoledì 8 presso l’Hotel Excelsior di San Benedetto del Tronto.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *