Sabato 12 giugno si terrà l’ordinazione sacerdotale di don Francesco Antenucci

Condividi questo articolo sui social o stampalo

DIOCESI – “Sabato 12 giugno 2021, alle ore 20,30 nella chiesa cattedrale santa Maria della Marina a san Benedetto del Tronto, il nostro diacono don Francesco Antenucci verrà ordinato presbitero”. Con queste parole il Vescovo Carlo Bresciani ufficializza la data dell’ordinazione sacerdotale di Don Antenucci.

Il Vescovo Carlo Bresciani prosegue: “Il Signore dona alla nostra Diocesi un altro sacerdote. Eleviamo a Lui il nostro canto di ringraziamento e di lode e con grande affetto accogliamo don Francesco come membro del presbiterio a servizio della nostra Diocesi.

“Accompagniamo con la preghiera don Francesco e la Diocesi tutta in questo periodo che ritengo propizio per riflettere sul grande dono del sacerdozio che Dio fa alla sua Chiesa. Si rinvigorisca in tutti i fedeli la gratitudine per i sacerdoti che prestano il loro servizio e la loro dedizione alle nostre parrocchie.

L’ordinazione sacerdotale di don Francesco ci ricorda che la vita è un dono di amore di Dio e trova la sua pienezza solo quando viene vissuta come dono da donare. Solo accogliendo l’amore di Dio e donandosi si può vivere in pienezza la vita. Preghiamo perché il Signore aiuti i nostri giovani, e tutti noi con loro, a comprendere questa verità fondamentale della vita e doni a tutti noi il coraggio di dire sempre sì al suo amore, vincendo timidezze e paure.

Tutti sentiamo il grande bisogno di sacerdoti, della Parola di Dio e dei sacramenti che in nome del Signore essi ci donano. Sentiamo anche fortemente la mancanza di un numero sufficiente di sacerdoti per provvedere alle necessità dei fedeli. Dio certamente continua a chiamare, continua a invitare a seguirlo nell’amore: “Vieni e seguimi”, come ha fatto con gli apostoli. Solo una fede, vissuta, prima, in famiglia e, poi, con la comunità parrocchiale, permette di sentire il suo invito e darvi risposta.

Preghiamo per i nostri seminaristi: il Signore illumini la loro mente e soprattutto scaldi il loro cuore, affinché possano aprirsi con intelligenza all’amore grande e generoso con il quale sono amati da Dio.

Preghiamo, perché ciascuno di noi – giovani, adulti e anziani – possa, come Maria, essere sempre pronto a dire il suo sì ogni giorno della vita: un sì pieno di fede e di amore a Lui e alla sua Chiesa.

Carissimi fedeli, mentre mi unisco a tutti voi nella preghiera e nel rendimento di grazie a Dio per il dono di un nuovo sacerdote, invoco di cuore su tutti voi la sua benedizione”.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *