Ordinanza del Sindaco Piunti: non si possono vendere alcolici il sabato e la domenica sera

Condividi questo articolo sui social o stampalo

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il sindaco Pasqualino Piunti ha firmato un’ordinanza che vieta a qualsiasi attività (commerciale, artigianale e di somministrazione di alimenti e bevande, compresi i negozi automatici aperti 24 ore al giorno) di vendere bevande alcoliche di qualsiasi gradazione e in qualsiasi contenitore dalle ore 18 del sabato alle ore 6 della domenica successiva e dalle ore 18 della domenica alle ore 6 del lunedì successivo.

L’ordinanza entra in vigore da sabato 27 febbraio, sarà valida, salvo proroghe, fino a lunedì 29 marzo 2021 e interessa le attività ubicate nel centro cittadino (area delimitata a nord da Via Carducci e Via Marin Faliero, a sud dal Torrente Albula, a ovest dalla Statale, ad est dalla linea di battigia e dalla banchina di riva del porto) e del lungomare (area ricadente nelle fasce di profondità di 50 metri dai limiti della carreggiata ad est e ad ovest delle seguenti vie: viale Trieste – viale G. Marconi – viale Europa – viale Rinascimento – Piazza Salvo d’Acquisto – via S. Giacomo).

Sono previste sanzione amministrative da 400 a 1.000 euro e quella accessoria della chiusura dell’esercizio da 5 a 30 giorni.

Nel provvedimento si ricordano gli altri provvedimenti in materia disposti da norme nazionali come il divieto dopo le 18 di consumare cibi e bevande nei luoghi pubblici e aperti al pubblico, il divieto di somministrare e vendere bevande alcoliche ai minori, la sanzione penale a cui va incontro chi somministra bevande alcooliche a una persona in stato di manifesta ubriachezza, il divieto di vendita e somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche dalle ore 3 alle ore 6.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *