VIDEO Colonnella, Sindaco Pollastrelli: “Terminata con successo la vaccinazione anticovid per gli ultraottantenni”

Condividi questo articolo sui social o stampalo

COLONNELLA – Si è svolta ieri, Domenica 21 Febbraio, dalle 14:00 alle 17:00, presso il Palazzetto dello Sport adiacente al polo scolastico, la vaccinazione anti-covid19 degli ultraottantenni colonnellesi che si erano precedentemente registrati sulla piattaforma telematica della Regione Abruzzo.

Sono state 112 le persone vaccinate dall”equipe dell’ospedale di Sant’Omero giunta sul posto. Oltre al direttore sanitario Flavio Mucciconi, sono intervenuti alcuni medici ed infermieri per le operazioni di vaccinazione ed alcuni impiegati amministrativi per l’espletamento delle formalità burocratiche, come la validazione del vaccino e la determinazione della data del richiamo. Presente come volontaria anche la Dott.ssa Desirèe Del Giovine del Nucleo Cure Primarie di Colonnella, molti volontari dell’Associazione Amici del Cuore, la Protezione Civile di Colonnella ed alcuni militari che hanno gestito e sorvegliato l’accesso alla struttura.

Grande la soddisfazione del Sindaco Leandro Pollastrelli, che è rimasto sul posto per l’intero pomeriggio: “La macchina organizzativa ha funzionato alla perfezione. Nei giorni precedenti i nostri anziani sono stati contattati dalla mia segreteria per essere scaglionati in orari diversi, così da evitare eventuali assembramenti, il formarsi di lunghe code e il disagio di un’attesa prolungata per troppo tempo. In effetti così è stato: i pazienti sono stati molto puntuali e responsabili. Auspichiamo che anche altri anziani decidano di vaccinarsi, per il loro bene e quello dell’intera comunità. Nel frattempo sono scesi a 6 i contagi nel nostro Comune, quindi la situazione è sotto controllo, ma non dobbiamo assolutamente abbassare la guardia.”

Gli ultraottantenni, che si sono registrati ma non possono deambulare, verranno vaccinati a casa; quelli che, invece, non si sono registrati, potranno ancora prenotarsi fino al 28 Febbraio. La campagna di vaccinazioni proseguirà poi, in giorni ancora da stabilire, per i cittadini che presentano disabilità o fragilità, secondo il calendario che la ASL comunicherà.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *