25° Giornata per la vita consacrata: le iniziative in diocesi

Condividi questo articolo sui social o stampalo

consacraDIOCESI – Si celebra oggi la 25° Giornata Mondiale della Vita Consacrata. Considerate le particolari restrizioni a cui ci costringe l’emergenza pandemica, la nostra diocesi vivrà due momenti di preghiera in comunione, ma a distanza. Prima di tutto in ogni comunità verrà celebrata l’Eucaristia per ringraziare il Signore del dono della chiamata ed intercedere per nuove vocazioni alla vita consacrata. Poi, alle ore 18:00, chi vorrà potrà unirsi, utilizzando la piattaforma Zoom, alla celebrazione comunitaria dei Vespri e all’Adorazione Eucaristica, animate dalla comunità delle Suore Teresiane di Ripatransone.

Suor Maria Alfonsa Fusco, delegata diocesana Usmi, dichiara: “Quest’anno la celebrazione si confronta con la grande prova della pandemia. Eppure questo tempo di croce, molto complesso da sperimentare, aiuta a capire ciò che conta veramente nella vita e aiuta a vivere la consacrazione nel tempo attuale, dando silenziosa testimonianza di speranza, aiutando a vedere la fecondità della grazia di Dio e senza dubbio a valorizzare il grande dono di Dio, la chiamata alla vita consacrata. Pertanto sarà un 2 febbraio diverso nelle forme, ma non per questo meno autentico.”

“Sentiamo, noi consacrate – prosegue Suor Alfonsa – un pensiero di profonda gratitudine verso Papa Giovanni Paolo II, che nel 1997 istituì questa particolare ricorrenza che viene celebrata ogni anno il 2 Febbraio, festa della Presentazione di Gesù. Piace richiamare anche l’omelia di Papa Francesco che pronunciò lo scorso anno, per la medesima ricorrenza, a pochi giorni dallo scatenarsi dell’emergenza Covid-19; invitava religiosi e religiose, con forza, ad assumere uno sguardo vero sulla storia dicendo: “La vita consacrata è questa visione: è vedere quel che conta nella vita, è accogliere il dono del Signore a braccia aperte, come fece Simeone “.

 

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *