Cupra Marittima, l’Istituto Professionale ha una nuova qualifica: operatore dei servizi di vendita

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Il Dirigente Scolastico prof. Maurilio Piergallini e tutti i docenti dell’Istituto Professionale Statale di Cupra Marittima sono orgogliosi di presentare le novità dell’Istituto “ N. Ciccarelli” di Cupra Marittima. Da quest’anno scolastico l’offerta formativa si arricchisce della possibilità di ottenere gratuitamente la qualifica di Operatore dei servizi di vendita, che si aggiunge al già avviato corso di Operatore Socio Sanitario.

L’Indirizzo Servizi commerciali – web community anche quest’anno garantirà la dotazione di un notebook ad ogni studente nell’ambito del progetto AULA DIGITALE 3.0 , le aule saranno dotate delle più moderne tecnologie: copertura Wi-Fi, lavagna interattiva  multimediale, NOTEBOOK per ogni studente e videoproiettore  interattivo HD in 16/9.

Un modo efficace dunque che risponde all’innovazione e alla  globalizzazione in atto. La didattica laboratoriale tecnologico-multimediale sarà, quindi, alla base del percorso curriculare  formando una nuova figura professionale strategica del WEB  MARKETING e della comunicazione aziendale in RETE.

L’Indirizzo Servizi per la Sanità e l’Assistenza Sociale continua il collaudato percorso gratuito, riconosciuto dalla Regione Marche, della QUALIFICA DI OPERATORE SOCIO SANITARIO: un’opportunità unica nella Provincia di Ascoli Piceno nell’ambito del percorso scolastico della scuola secondaria di secondo grado.

Per presentare le novità dell’Offerta formativa e per supportare nella compilazione delle domande di iscrizione, il Dirigente e i Docenti dell’Istituto professionale per i SERVIZI COMMERCIALI E SERVIZI SOCIO SANITARI di Cupra Marittima invitano gli alunni delle scuole secondarie di primo grado e le loro famiglie alle giornate ‘Scuola aperta’, in presenza, presso la sede dell’Istituto IPSSCSS di Cupra Marittima, domenica 17 gennaio e domenica 24 gennaio dalle ore 15.00 alle ore 19.00.

 

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *