Acquaviva Picena, terminato il restauro della pavimentazione

Condividi questo articolo sui social o stampalo

 

ACQUAVIVA PICENA Sono terminati i lavori di restauro della pavimentazione di via San Rocco ad Acquaviva Picena. I lavori si sono resi necessari visto lo stato di degrado che presentava il manto stradale che ormai datato, ha create perfino delle infiltrazioni che coinvolgevano anche le grotte sottostanti. I lavori sono stati finanziati in parte da una somma prevista dalla legge di bilancio 2020 che assegnava somme ai Comuni per la salvaguardia del patrimonio, mentre la restante parte è stata finanziata con applicazione dell’avanzo di amministrazione. I lavori di restauro della pavimentazione hanno riguardato anche la piazzetta davanti la chiesa di San Rocco.

Dopo aver rimosso la vecchia pavimentazione e lo strato sottostante, è stata realizzata una nuova condotta fognaria ed idrica ad opera della Ciip. Inoltre, sono state sostituite le linee di raccolta delle acque meteoriche e sistemate le cavità causate dalle infiltrazioni dovute alla rottura della vecchia condotta fognaria. È stata realizzata l’impermeabilizzazione di tutte le condotte e di tutta la superficie di intervento con telo bentonitico. La nuova pavimentazione è stata realizzata con ciottoli e ricorsi in travertino così come presenta il disegno originale. Il sindaco di Acquaviva Picena Rosetti ha detto: “Il lavoro si inserisce nell’ambito delle attività di recupero e conservazione del centro storico, uno dei punti cardine sia del primo che del secondo mandato; un traguardo importante per tutta l’Amministrazione Comunale che ha voluto riconsegnare alla cittadinanza, prima delle feste natalizie, una nuova strada sistemata dopo i lavori svolti in via Del Cavaliere”. 

 

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *